CONTRATTOFAZIO

Come le tasse e la morte anche Natale arriva regolarmente, e in prossimità della scadenza del Canone RAI (che non andrà in bolletta elettrica nemmeno quest’anno) tornano a girare le solite boiate riguardo ai contratti faraonici che pigliano gli stipendiati della tv di stato italiana!

La fuffa stavolta gira da un anno, ma qualche uTonto (specie sui social network) fa finta di nulla e la rimette in circolo come se fosse notizia di ieri.

 

fazio3

Il fatto che anche se è stato condiviso quest’anno e che si tratti di una mezza fuffata non fa demordere gli uTonti, e difatti in meno di un mese oltre 18mila condivisioni, 18mila persone che hanno scelto di spacciare fuffa, 18mila persone che voteranno non per i valori o gli ideali di un qualche partito, ma in base al meme del momento, gente che il diritto di voto (IMHO) non dovrebbe averlo!

Sul fatto che 5 milioni e 400mila euro siano tanti potrei anche essere d’accordo, vanno visti nell’ottica di un contratto che dura da Novembre 2013 a Novembre 2017, quindi divisi per 4 anni di lavoro, ma restano comunque tanti per il normale cittadino che forse arriva a fatica a farne 30mila. Quello che però non viene raccontato e spiegato da questo meme populista è quanto renda la trasmissione di Fazio alla RAI. Si perché è facile aizzare lo sdegno del popolino se si usano solo numeroni, ma se si spiegasse che in 4 anni gli introiti pubblicitari della sua “Che Tempo Fa” ripagano appieno il suo stipendio, quello della Littizzetto e tutto il resto del baraccone le cose pigliano un’altra piega. Certo che a tutti piacerebbe riceverli quei milioni, ma non tutti sono in grado di attirare il pubblico come quella strana coppia, attaccarli in questa maniera è squallido, dimostra davvero come ormai una certa stampa non sappia più fare il proprio mestiere!

Denigrare è un arte, va fatto con stile, questo di stile invece ne ha poco. Come riportava Giornalettismo un anno fa, Che Tempo fa costa alla RAI 160mila euro a puntata, ma al tempo stesso ne incassa circa quasi 500mila in pubblicità il sabato e oltre 600mila la domenica, ogni settimana che va in onda. Quindi è in attivo, di un bel po’, sarebbe stato lo stesso se a condurre la trasmissione ci fosse stato Mario Rossi o Pinco Pallino? Non credo proprio, lo so io e lo sapete voi che avete per primi scritto gli articoli disinformativi.

Sia chiaro io non amo la RAI, trovo il canone ridicolo, ma ciò non basta per denigrare a mentula canis. Fazio costa molto, ma rende molto, sarebbe scandaloso se guadagnando così tanto lui la trasmissione non avesse share e introiti, allora si che urlerei anche io allo scandalo! Ma così non è, può stare sulle scatole il personaggio, può innervosire la Littizzetto ma si tratta di due professionisti che fanno il loro lavoro in maniera corretta, aumentando gli introiti della tv di stato.

Vogliamo davvero parlare di schiaffi in faccia alla miseria?

schiaffomiseria

 

 

Dimenticavo, come riportava anche il Giornale Fazio con quei 5milioni e rotti veniva pagato anche per la conduzione di Sanremo, show che abolirei domani, che porta alle casse della RAI svariati milioni in pubblicità. Quanti di voi normali lavoratori possono dire di far guadagnare all’azienda per cui lavorano cifre di quel genere? Credo nessuno; se per merito del vostro lavoro la vostra azienda incassa milioni di euro credo che anche voi verrete retribuiti in paragone.

Siate utenti, non uTonti, per favore…