Sui profili social di svariate persone stanno circolando da ieri (30 maggio 2018) link a un articolo del 2016, il titolone che appare sui social:

La società è passata a Cottarelli finito nei guai per Mani pulite

Uno dei post che ho visto condividere riporta un lungo testo (qui lo trovate per intero), ve ne riporto solo l’inizio:

Stavolta mi bloccano la pagina….
In rete si trova niente o poco materiale….ma il curriculum di Cottarelli …..scottarella un pochino….
Hanno tolto ogni traccia di questa accusa….
Evasione per miliardi…..e fatture false….

A seguire il genio ripubblica un pezzo di Adnkronos. L’articolo viene condiviso dando a intendere che quello dell’articolo sia lo stesso Cottarelli chiamato dal Presidente Mattarella a formare il governo.

Le cose non stanno così

Chi sta diffondendo quell’articolo è chiaramente in malafede (o tonto), ci vogliono due secondi per verificare il tutto.

Esistono due Carlo Cottarelli, uno nato a Vescovato (Cremona) il 17 ottobre 1932 che era legale rappresentante della Security Computer e della Cober, coinvolto in Mani pulite nel 1995. E un altro, nato nel 1954 a Cremona che fa l’economista. Non sono parenti, pur essendo nati nella stessa zona.

Ma è ovviamente il secondo che è stato chiamato dal Presidente Mattarella. Diffondere quella notizia dando a intendere che si tratti della stessa persona è sciocco, se siete tra chi denigra Mattarella ci fate la figura dei tonti, dando meno impatto alla vostra protesta. Pensateci, riflettete, non siate impazienti di condividere. Fate qualche verifica – non è difficile – e uscite dalle vostre bolle, un po’ d’aria pulita non ha mai fatto male a nessuno.

Ma la nuova campagna elettorale mi sa che tirerà fuori il peggio di noi.

maicolengel at butac punto it

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon o su PayPal! Può bastare anche il costo di un  caffè!