Altro giro altro regalo, la disinformazione in questi giorni se la passa decisamente alla grande. Circola questo volantino online (o meglio la fotocopia di un volantino vero che parla di contributi agli extracomunitari)!

Si narra nel depliant che nella provincia di Trento un extracomunitario con 4 figli arriva a percepire:

Reddito di Garanzia € 1333,00
Assegno regionale € 285,00
Contributo Canone Locazione € 300,00
E in più se residenti nel comune di Trento anche l’assegno per nucleo familiare con più di 3 figli € 135.
Poi ci sono i contributi una tantum:
Potere d’acquisto (??) € 1000,00
Contributo Fam.Numerose € 350,00

Il quantitativo di razzismo tra le righe è inconcepibile, si ripete più volte nel post che questa è roba riservata agli extracomunitari, criminali e stupratori…

Nessuno evidentemente ha la testa per andare a farsi un bel giro sui siti della provincia di Trento…

Scoprirebbe che:
Il reddito di garanzia è per tutti coloro che corrispondono a determinate caratteristiche di bisogno, quindi CHIUNQUE bianco giallo nero, basta che risieda nella provincia di Trento ne ha diritto!
L’assegno regionale pure, basta avere una famiglia con due o più figli minorenni e se sei extracomunitario DEVI dimostrare di esser residente da almeno 5 anni nella provincia di Trento.
Contributo del canone, sempre per tutti i cittadini che vivano in quelle zone (bianchi rossi gialli o neri poco importa) e anche qui se sei extracomunitario devi dimostrare di risiedere da almeno 3 anni nella provincia di Trento, e 300 € è il massimo erogabile.
Anche il contributo una tantum è per tutti…e lo stesso vale per il contributo Famiglie numerose…

Lamentarsi della crisi è giusto, lamentarsene raccontando mezze verità, o balle totale è in primis da uTonti… e in secundis (come in questo caso) da RAZZISTI!