CIPOLLACALZINO

Boh, a me la cosa di primo impatto fa solo un po’ ribrezzo. Amo le cipolle, le uso ogni volta che posso, a tavola. Ma sotto al calzino non mi verrebbe mai e poi mai di metterle.

Ma i cari amici di DioniDream mi spiegano che sbaglio!

La parte inferiore dei piedi è piena di potenti e diretti punti di accesso agli organi interni del corpo attraverso 7000 terminazioni nervose che coincidono con quelli che la medicina cinese chiama meridiani energetici. Questi meridiani passano per tutti gli organi del corpo e terminano nei piedi…

…Uno dei modi per attivare questi percorsi elettrici e aiutare a purificare gli organi interni è quello di tagliare le cipolle o aglio e metterli nei calzini sotto i piedi mentre dormi.

Dai , mi state prendendo in giro! Voi pubblicate l’articolo perché poi volete vedere quanti dei vostri amici lettori ci casca e passa l’inverno a letto coi calzini e le fette di cipolla. Non posso credere che ci sia qualcuno che vi prende seriamente. Ma ho paura a domandarlo, visti i 58 commenti presenti al momento sotto l’articolo. Nessuno particolarmente meravigliato, anzi.

In pratica si sostiene che la cipolla sia in grado di:

  1. Purifica il sangue: l’acido fosforico della cipolla aiuta ad assorbire le tossine e purifica il sangue;
  2. Elimina batteri, germi e patogeni: la cipolla ha grandi proprietà antibatteriche e antivirali;
  3. Purifica l’aria: migliorerà l’odore dei piedi.

Addirittura nei commenti abbiamo perle del tipo:

Durante un viaggio in Messico, la guida mi spiegò che esiste un modo per eliminare subito i calcoli ai reni: frullato di tre cipolle rosse da bere… Difficile da farsi, ma se avessi questo problema ci proverei… Si tratta di un antico rimedio Maya.

Qualcun altro posta link a mednat sito di pseudomedicina da Black list. Alla base avremmo la riflessologia, pseudo medicina che è stato provato nel 2009 non avere alcun effetto dimostrabile.

The best evidence available to date does not demonstrate convincingly that reflexology is an effective treatment for any medical condition.

Ma andiamo a vedere la cosa del sangue, sia mai, magari è come la collanina d’ambra per i bimbi, che rilascia qualcosa che li fa soffrire di meno durante la dentizione (ah no, anche quella è una BUFALA). Che sia vero che la cipolla rilascia acido fosforico e che il nostro corpo lo assorba, no, wait, aspetta un secondo, ACIDO FOSFORICO? Quello che è:

Corrosivo sulla pelle e sulle mucose. Fortemente corrosivo per gli occhi. Non si conoscono effetti sensibilizzanti. Il prodotto, in base al metodo di calcolo della direttiva generale della Comunità sulla classificazione dei preparati nella sua ultima versione valida, se ingerito provoca forte corrosione della cavità orale e della faringe con rischio di perforazione dell’esofago e dello stomaco.

Ah, no, in un commento un attento lettore spiega l’errore:

non è l’acido fosforico (acido potentissimo che riesce a sciogliere anche il vetro) ma l’anidride solforosa che viene liberata dalla cipolla e che entrando in contatto con il liquido oculare si trasforma in acido solforico causando la tipica sensazione di bruciore…

Quindi l’anidride solforosa è quanto viene rilasciato dalla cipolla, ma scusa, l’anidride solforosa viene assorbita dal nostro corpo e ci purifica dai batteri? Non che io sappia:

La sostanza è fortemente irritante per gli occhi e il tratto respiratorio. Per inalazione può causare edema polmonare ed una prolungata esposizione può portare alla morte.

Che la cipolla non assorba i batteri è una cosa che avevamo già scritto tempo fa, ma evidentemente i ragazzi di Dioni non ci leggono, peccato.

Sul fatto che possa aiutare l’odore dei vostri piedi ho i miei dubbi, ma se proprio volete provare fatemi sapere come è andata.

La bufala di Dioni sulle cipolle nei calzini circola davvero da tanto tempo, prima che sui blog e sui social era una email virale. Gira da così tanto che il direttore dell’ufficio Scienza e Società della McGill University ha dedicato un articolo alla cosa. Che trovate qui.

Ma tra i vari che l’hanno trattata Hoax Slayer ha fatto il sunto migliore:

To be clear, onions do contain compounds that may indeed have health benefits. But, here’s the kicker. To take advantage of these health benefits, you actually have to EAT the onion. Leaving cut onion around the room won’t do the trick. Neither will putting it on your feet or any other part of your anatomy.

Siate Utenti, non uTonti.

maicolengel at butac.it

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon! Può bastare anche il costo di un caffè!