PIDOCCHISELFIE

“I selfie aumentano i pidocchi”. Quando un giornale ha poco da scrivere d’interessante e la notizia sembra ghiotta spesso l’etica la si mette da parte e si pubblica il titolone così per sport!
Ed è un peccato, perché tanti (non solo Panorama che ho usato come immagine copertina, ma tantissimi, forse tutti) hanno pubblicato l’articolo, quasi tutti hanno posto l’accento sulla notizia bufalara, ovvero che ci sia un’epidemia di pidocchi causata dall’abitudine di questi ultimi anni di farsi le selfie con amici, mettendo così in contatto capelli con capelli…e da li l’epidemia. Non c’è nessuno che possa smentire la tesi, perché non esistono (né negli States né in Italia) statistiche precise in merito, visto che comunque i pidocchi spesso vengono trattati in casa senza bisogno di consulti medici particolari…una bella rapata a zero…e via che si va.
Ma negli States si stimano dai 6 ai 12 milioni di americani ogni anno afflitti da questo simpatico animaletto, una bella forbice…che però ci fa capire che per poter parlare di epidemia a Febbraio vuol dire che il numero degli afflitti supera il milione al mese…ci sarà pure qualcun’altro che ne parla, ma invece leggendo i vari bollettini dei licei americani da nessuna parte ho trovato riscontri .Guarda caso un professore intervistato dalla NBC ha risposto così:

This is a marketing ploy, pure and simple,” Dr. Richard J. Pollack, who teaches at the Harvard School of Public Health and runs a pest identification business called IdentifyUS, told NBC News. “Wherever these louse salons open a new branch, there always seems to be an epidemic. It’s good for business. 
ovvero:
Questo è un trucco commerciale, puro e semplice, dice il dott. Pollack, che insegna al Harvard School of Public Health e ha un programma di identificazione chiamato IdentifyUS, intervistato da NBC News. Ogni volta che aprono un centro di disinfestazione sembra sempre ci sia una nuova epidemia di qualche tipo. E’ ottima per fare affari…

Gli unici articoli che narrano questa leggenda urbana sono tanti copia ed incolla dello stesso iniziale pezzo, articolo che guarda caso che parte da un’intervista fatta ad una “esperta” in rimozione pidocchi, ovvero un privato (senza alcuna esperienza medica rilevante) che lavora in un posto dove la specialità è rimuovere pidocchi…vi sembra possa esser una fonte attendibile? O non sia mai che usa quel sistema per farsi pubblicità? Direi che i nostri TANTI pseudo giornalisti gliene abbiano fatta a bizzeffe!

Qui trovate l’intervista al Dott. Pollack
Qui trovate la fonte “bufalara”

E qui come ci ha raccontato la storia una testata italiana…si tratta di un freeze page.

Detto questo che dire, povero Barack, non sa i rischi che ha corso…

obama-selfieGETTY IMAGES