Ma no ma no…NON POTETE rimettere in circolazione questa, è vecchia, vecchissima…ne avevamo parlato a paginetta appena aperta…

E invece come potete vedere qui:
http://newsbomb.it/archives/32648
La notizia è ripartita, condivisa da un blog di news sui generis…
Stavolta hanno evitato di scadere nel razzismo omettendo la provenienza delle due truffatrici…ma la sostanza è la stessa. Giusto per dirla tutta, ma voi per sentire un profumo ve lo spruzzate su naso/bocca? A me hanno insegnato che si spruzza sul polso e lo si annusa da li…ma a parte questa considerazione…vi pare possibile che in posti affollati come i parcheggi dei centri commerciali ci siano due che vanno in giro ad addormentare la gente senza che nessuno se ne accorga? Vi pare sensato? A quel punto tanto vale che vi diano una botta in testa, tanto il risultato è lo stesso!

Non condividete queste boiate, e spiegate agli amici che lo fanno che sono uTonti al quadrato!

Vale sempre la regola che se degli sconosciuti mi avvicinano è sempre meglio non fidarsi troppo, stare a distanza di sicurezza (non per il cloroformio, ma per eventuali borseggi) ed evitare di mostrare in pubblico portafogli e gioielli importanti, ma sono regole normali per chi vuole vivere in tranquillità…gli ostentatori di denaro e gioielli sono come gli ingordi, non conoscono moderazione…e lo fanno a proprio rischio e pericolo! 😉

Previous articleDillo con 1 Mi Piace
Next articleLe mucche fistulate
47 anni bolognese, blogger. Nel 2013 ho fondato Bufale un tanto al chilo, per amore della corretta informazione. All’attivo oltre tremila articoli come autore, oltre a collaborazioni varie. La “missione” del sito è di dedicarsi alla lotta contro le bufale e la disinformazione online. Permaloso, scettico, avvocato del diavolo, razionalista. Che dire, non mi manca nulla per farmi "amare" da tutti, no? Scrivo su Bufale un tanto al chilo dalla sua nascita, ma prima c'era Lega Nerd.