Fare corretta informazione sul Metodo di Bella è una battaglia persa.

Oggi ho trovato su FB un gruppo chiuso con più di 12000 fan. Tutti convinti della bontà del MDB. La pagina è triste, perché leggendola si vedono post dove la gente domanda agli admin come mai hanno certe reazioni avverse al metodo, come mai non ha funzionato sulla figlia di quella fan che è appena morta e così via, come se fossero in uno studio medico.

E gli admin rispondono con parole dolci, sbeffeggiando i medici, dando addosso alle ricerche ufficiali sul metodo e postando articoli come quello di INFORMARExRESISTERE che ci narra la bufala di come solo il Ministro della Sanità Italiana stia demonizzando il MDB mentre nel resto del mondo è ormai considerato valido.

L’articolo di Informare è di quelle bufale grosse, racconta che su PubMed vi sono svariati articoli che spiegano la bontà del MDB…ed è vero, ma sono tutti redatti dalle stesse persone. La maggioranza non presenta una peer reviewed, ma quei pochi studi che soddisfano questa richiesta CERTIFICANO il MDB come frode.

Avere un articolo pubblicato su PubMed non è sempre sinonimo che l’articolo narri cose reali, l’indice PMid che certifica che l’articolo è stato pubblicato non sta a significare nulla sulle notizie riportate. Basta andare a cercare i commenti a riguardo per capire la verità..

DODICIMILA fan su di una sola pagina. Dodicimila persone che se avranno bisogno si rivolgeranno a ciarlatani per curarsi da mali pericolosi, dodicimila che a loro volta narreranno ad amici e parenti la bontà di un metodo certificato come frode e truffa, dodicimila che probabilmente dopo mesi di inutile terapia vedranno aggravarsi le proprie condizioni e nonostante ciò continueranno a credere perché ormai sarà troppo tardi per far qualcosa.
Non so che dire…