Chi legge BUTAC sa purtroppo come la pensiamo nei confronti di VoxNews, ieri mi avete segnalato un articolo fresco fresco che ritengo meriti qualche parola.

VoxNews titola:

BERGOGLIO RIVENDICA: C’È LUI DIETRO LA RESIDENZA FITTIZIA AGLI IMMIGRATI ABUSIVI

E prosegue:

Abbiamo uno Stato estero che viola le leggi italiani dando la residenza fittizia (falsa) a degli immigrati abusivi per farli diventare ‘italiani’. E nessun cazzo di magistrato che indaghi. Dove è finita la vostra “laicità dello Stato” quando serve?

Questa è la sinossi di un articolo che termina con questa frase:

Il Vaticano è uno Stato canaglia. E’ terra italiana occupata.

Un filino sovversivi, ma vabbè, e sia chiaro lo dico da non credente. Veniamo ai fatti. È vero che il Papa ha ringraziato la Diocesi di San Severo in Puglia, da ADNKronos:

“Desidero porgere il mio sentito ringraziamento al Comune e alla Diocesi di San Severo in Puglia per la firma del protocollo d’intesa avvenuta lunedì scorso 28 ottobre, che permetterà ai braccianti dei cosiddetti ‘ghetti della Capitanata’, nel foggiano, di ottenere una domiciliazione presso le parrocchie e l’iscrizione all’anagrafe comunale. La possibilità di avere i documenti d’identità e di residenza offrirà loro nuova dignità e consentirà di uscire da una condizione di irregolarità e sfruttamento”

Siamo di fronte a una situazione grave, che coinvolge moltissimi immigrati, non clandestini, ma senzatetto. Gente che ha il permesso temporaneo per stare sul territorio italiano ma non ha una residenza e quindi non riesce ad accedere a determinati servizi. Come viene spiegato su Avvenire:

In tutta l’Europa – denuncia un altro – quando hai un documento, il permesso di soggiorno, puoi avere un contratto di lavoro, una casa in affitto e andare a scuola. Perchè in Italia no? Solo baracche e lavoro nero. Ma è colpa del governo o siamo noi la colpa? Nessuno ci ascolta

Sono persone che per necessità sono state “catturate” dal sistema dei braccianti, che li sfrutta con paghe da fame, per fare uno dei tanti lavori controllati dalle mafie del nostro Paese. Non si tratta di sfaccendati che cercano una facile via d’uscita, ma di schiavi, sfruttati da italiani, a cui la Chiesa sta offrendo un aiuto: attaccarla in quel modo dimostra quanto la strategia al momento sia quella di delegittimare il potere papale. E purtroppo ci stanno riuscendo benissimo. Il Papa attuale è probabilmente uno dei più odiati dalle destre mondiali, onestamente al suo posto mi fischierebbero le orecchie tutto il giorno, sai che noia? Non parliamo dell’Immacolata, che viene tirata in ballo ogni due per tre.

maicolengel at butac punto it

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon o su PayPal! Può bastare anche il costo di un caffè!