HITLERMICROPENE

Il Fuhrer non è che mi sia mai stato molto simpatico, e credo lo stesso sentimento l’abbiano tanti degli attuali cittadini del mondo. Una frangia estremista esisterà sempre, ma diciamolo pure Adolf Hitler non è tra i mille personaggi più amati dalla popolazione mondiale.

Questo però non vuol dire che si sia autorizzati a dire qualsiasi sciocchezza pur di metterlo in ridicolo. Ma evidentemente non tutti la pensano così e a Febbraio 2016 hanno iniziato a circolare articoli di “giornalismo” che ci raccontavano quanto titolato qui sotto:

“Adolf Hitler aveva un micro pene e un solo testicolo”. La rivelazione degli storici sulla base delle cartelle cliniche del Fuhrer

adolph-hitler-micropenis-650x350

Purtroppo, come ben sappiamo le redazioni sono piene di “giornalisti” che non fanno ricerca ma copiano, traducono ed incollano quanto trovano da altra parte, tanto l’unica cosa importante è poter apporre la firma all’articolo e ricevere il gettone relativo.

È vero che Hitler soffrisse di ipospadia, come è anche documentata la storia che avesse un solo testicolo, condizione però non così rara. Da qui a dire che avesse un micropene ce ne passa. E difatti basta fare una ricerca davvero veloce per accorgersi che quanto riportato non è proprio come raccontato.

Questo era quanto ci racconta l’Huffington Post:

Gli storici Jonathan Mayo e Emma Craigie ne parlano nel nuovo libro “Hitler’s last Day: Minute by Minute”, nel quale, oltre alle anomalie genitali di Hitler, si approfondisce il tema della sua sessualità… Non molto tempo fa, sulla base delle cartelle cliniche, degli storici hanno sostenuto che il leader del Partito nazista soffrisse di criptorchidismo, ossia avesse un solo testicolo. Da nuove ricerche più dettagliate, scrive il Sun, è emerso che non fosse quello l’unico problema a creare disagio a Hitler e alla base della sua paura di mostrarsi nudo davanti a qualcuno. L’indagine, infatti, sostiene che il leader nazista fosse affetto da un altro disturbo, chiamato ipospadia, che porta chi ne è affetto a sviluppare un cosiddetto micropene, ossia un pene di dimensioni molto ridotte.

L’Huffington Post usa come fonte il Sun, testata inglese al pari del Daily Mail che non viene presa in considerazione come giornale da anni, è un tabloid che incassa e guadagna solo ed unicamente con articoli fuffa d’ogni tipo. In UK lo si usa per incartare il fish & chips.

2534546426_790545bbf0

Noi non abbiamo ancora letto il libro dei due storici, ma non l’ha fatto neppure il giornalista (stipendiato a differenza nostra) dell’Huffington Post che, come al solito, ha copiato e tradotto qualcosa di ripreso da altra testata. Non è così che si dovrebbe fare giornalismo serio, capisco che la notizia sia di poca importanza ma non è così che vedevo la figura del giornalista quand’ero un bambino!

Noi, senza neppure la necessità di leggere per davvero il libro abbiamo trovato in 3 minuti di ricerca la smentita fatta da uno dei due autori del libro:

In a book published last year called Hitler’s Last Day: Minute by Minute, two historians – Jonathan Mayo and Emma Craigie – claimed the German dictator suffered from a condition that can lead to several complications with the penis – one of means the man has a “micropenis”.  On Monday, the claim resurfaced and was picked up by media outlets around the world. However, in an email interview with The Independent, Ms Craigie urged caution surrounding the reports, saying that any suggestion he had a micro-penis because he potentially suffered from hypospadias was a “leap” and that she had not seen any evidence to suggest anything more than general hypospadias.

Quindi, per tradurre per chi ancora non si sia impratichito con l’inglese:

In un libro pubblicato l’anno scorso chiamato Hitler’s Last Day: Minute by Minute, due storici – Jonathan Mayo e Emma Craigie – ha sostenuto che il dittatore tedesco soffrisse di una condizione che può portare a diverse complicazioni con il pene – uno dei quali è avere un ” micropene “. Lunedì, l’affermazione è riemersa ed è stata fatta girare dai media di tutto il mondo. Tuttavia, in una intervista-mail con l’Independent, la signora Craigie ha esortato cautela riguardo alla cosa, dicendo che ogni suggerimento che avesse un micro-pene è dato solamente dal fatto che soffriva di ipospadia è stato un “balzo” senza che lei abbia mai visto alcuna prova che suggerisca qualcosa più di una generica ipospadia.

Ovvero, Hitler aveva un micropene? Boh, nessuno lo sa, l’ipotesi è stata fatta solo ed unicamente perché l’ipospadia può anche causare una condizione del genere, ma non è la norma e non ci sono prove in merito, solo rumors sulla stampa che ha trovato una notizia succosa con cui attirare ignari lettori convinti di leggere qualcosa di verificato.

Non credo sia necessario aggiungere altro.

maicolengel at butac.it

 Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon! Può bastare anche il costo di un caffè!

73644f3c6a0963557297a84bf36d81f3af03246d52a68469d9b7ce90720533c7