masturbazione2

A fare il debunker uno pensa di avere visto davvero tutto e invece capita a volte di sorprendersi ancora.

È quello che mi è successo quando ho visto come la gente condivideva questa splendida trollata Made in USA:

10533519_10203509410087600_1357033467_n

Che ci fossero uTonti sul web già lo sapevamo, ma che ce ne fossero di così uTonti da credere a questa sciocchezza è stato davvero sorprendente, quasi come ai tempi dei mitici Bonsaikitten. Non ho materiale su cui sbufalare, è una trollata, crederci è sciocco, specie dopo aver dato una minima occhiata al sito da cui la cosa parte: StopMasturbationNow.

paginastopmasturbation

 

Tra le pagine dei passatempi hanno un gioco di memoria, se avete voglia di cimentarvi…

E tra le notizie più interessanti degli ultimi giorni ne hanno una che racconta di come i cattivi abbiano inventato uno strumento opposto alla croce anti pippe, il Poopoose, che come si vede nella foto serve a tenere le mani del bimbo in contatto con i suoi genitali, full time, in modo che sia quasi costretto a farsi le suddette pippe:

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Perché sia chiaro, il Poopoose non esiste, ma esiste l’oggetto delle foto, che si chiama BigHug ed è un supporto al riposo per bambini con problemi…

La pagina è creata da un fake: Lonnie Childs che raffigura il bigotto che predica appunto i rischi della masturbazione, giusto per gradire, questa è la trollata che hanno pubblicato ieri:

How to spot a masturbator:
Most normal people wash their hands as a way to stay clean and prevent the spread of harmful germs. When using the restroom, a normal person will wash their hands upon entering the restroom, so they do not spread bacteria and viruses to their genitals, while they relieve themselves afterwards. This is why non masturbators do not give themselves STDs. On the other hand, Masturbators will relieve themselves first (with soiled hands), then wash their hands afterwards. They do so, to wash away the disgust of what lives on their genitals, as well as the subconscious shame they have from being a Masturbator. Unfortunately, their lack of hygiene often times results in the spread of STDs, such as: the Clap, the Gay, Herpes, and the bad AIDS. Next time you see someone washing their hands afterwards, in the restroom, make sure to let them know that they aren’t fooling anyone.

Come individuare un masturbatore:
La maggior parte delle persone normali si lavano le mani come  modo per rimanere pulite e prevenire la diffusione di germi nocivi. Quando si utilizza il bagno, una persona normale si lava le mani entrando in bagno, in modo da non diffondere batteri e virus ai propri genitali, e evacuano solo dopo le abluzioni. Questo è il motivo per cui i non masturbatori non prendono malattie sessualmente trasmissibili. Dall’altra parte, il Masturbatore prima fa il suo bisogno (con le mani sporche), poi si lava le mani. Lo fanno, per lavare via sia il disgusto di ciò che vive sui (???) loro genitali, così come la vergogna inconscia che hanno di essere un masturbatore. Purtroppo, la mancanza di igiene spesso risulta nella diffusione di malattie sessualmente trasmissibili, come ad esempio:  Clap, Gay, Herpes, e il cattivo AIDS (perché ce n’è uno buono di AIDS?).

La prossima volta che vedete qualcuno lavarsi le mani dopo, nel bagno, assicuratevi di far loro sapere che non ingannano nessuno.

Spero di avervi fatto sorridere un po’, vorrei rileggeste l’ultima frase: SE vi lavate le mani dopo esser stati in bagno secondo questo sito VOI siete dei masturbatori, ocio che poi la gente mormora!