Amo i fumetti e sono uno dei tanti che legge ZeroCalcare. Le sue graphic novel mi hanno accompagnato anche durante il lockdown, pertanto non potevo rimanere silente di fronte al tentativo di truffa che sta circolando in queste ore. Anche perché, come vedremo a fine articolo, lo stesso sistema sta venendo usato con svariati volti noti italiani (e non).

Partiamo dall’inizio

Un’amica mi tagga sotto a una sua stessa condivisione.

Lei ha condiviso un post di ZeroCalcare e dopo un po’ il profilo Michele-zerocalcare le ha lasciato questo commento:

Grazie per aver condiviso il post sulla mia pagina. Hai il diritto di ottenere un premio. Controlla il mio profilo ora

L’amica è scafata e non cade nel tranello, mi tagga segnalando il profilo fasullo. A quel punto mi sono mosso io, prima sono andato a vedere il profilo. Si sta sfruttando un trucchetto vecchio come la rete: non è Michele ZeroCalcare ma Michele zerocaIcare con la L sostituita da una i maiuscola.

 

Nessun segno di spunta blu a segnalare che si tratti di un profilo verificato, una descrizione del profilo riporta Account Facebook VIP, ma si tratta di qualcosa scritto dallo stesso autore del profilo. Sulla bacheca, a parte tante foto di ZeroCalcare e dei suoi personaggi, c’è un solo post, che riporta:

CONGRATULAZIONI alle persone che ho commentato con la parola VINCITORE !!.Il solo fatto di vivere a casa riceverà un regalo da me come un modo per aiutare il virus impatto COVID. 19
Si prega di seguire le mie istruzioni:
💖passo-1: registra qui il tuo nome👉 https://bit.ly/2Y0MaS3
💖passo-2: completare tutti i passaggi della registrazione
💖passo-3:commento “FATTO”, Invia la prova di registrazione nel modulo (Screenshot) nei commenti o nella colonna Mesenger e termina.
Aspetta un’ora per ricevere un regalo da me. E i premi verranno inviati dopo aver registrato correttamente i dati.
Questo evento è stato supportato da vari film♥️

I link riportano a una pagina che si presenta così:

Il premio che zerocaIcare dedica ai suoi vincitori è di 30mila euro, mica cotiche. Ma per riscuoterlo dobbiamo compilare un form coi nostri dati. Da alcune ricerche mi pare di capire che ogni click riporti a form simili ma diversi, ma tutti sono form che ci fanno firmare un qualche tipo di abbonamento a siti come questo:

Movies, Games, Music, Books & more Only (????) £96,50 per month

Il problema è che, nelle pagine dove compiliamo il form, i costi dell’abbonamento cioè la cifra che vi ho messo in evidenza qui sopra non risulti da alcuna parte. Ci chiedono i dati della carta di credito ma parlano di “zero addebiti”. Ci ripetono che la carta non verrà addebitata. Ma se proviamo a compilare il form tutto funziona alla perfezione fino al momento finale, quello dei dati della carta di credito. Se li inseriamo l’addebito scatta istantaneo, mentre invece il sito riporta un “errore imprevisto” e siamo invitati a riprovare più tardi nella giornata.

E così abbiamo salutato quasi 110 euro. E se siamo così sciocchini da riprovarci davvero più tardi, come da invito, ne perderemo altrettanti.

Mi è bastato fare una veloce ricerca – col testo del commento iniziale che mi aveva segnalato la mia amica – per accorgermi che la truffa è almeno dai primi di maggio che procede. Usando di volta in volta personaggi famosi diversi.

L’unico tutt’ora attivo mi pare quello di Siani, anche se cercando di seguire i passi per la registrazione mi sono trovato di fronte a un sito chiuso.

Il concetto comunque è che sfruttando questo sistema è abbastanza palese che qualcuno ci cascherà. Sono troppi gli utenti poco abituati a difendersi. E in un momento di crisi economica come quello attuale anche i più scafati abbassano la guardia.

State attenti. Non fatevi fregare. E seguite i vostri beniamini sulle loro pagine ufficiali; non che la cosa prevenga al 100% dalle truffe, l’abbiamo visto la settimana scorsa con l’account ufficiale di Elon Musk hackerato.

I post truffa che ho visto hanno pochi like e condivisioni. Ma dopo aver verificato che ZeroCalcare è già stato vittima dello stesso giochino a fine aprile credo sia il caso stare attenti. Qui sotto il post con cui ZC stesso ha dovuto segnalare la cosa ai suoi fan, che continuavano a scrivergli:

[INFORMAZIONI DI SERVIZIO CIRCA LA GRANDE TRUFFA IN CORSO CO UN PROFILO FAKE COLLA FACCIA MIA] Regà c’è in corso una grande truffa ovvero un bot che co un profilo colla faccia mia co scritto zerocalcare ufficiale commenta i post di chi condivide i video miei promettendo premi, regali e 15mila chicchi a chi gli da non so quali informazioni iban ecc. Mi stanno arrivando diciottomila mail che me chiedono se è vero o no… EDDAI SU proviamo a fare finta che chi se legge le cose mie non è del tutto sovrapponibile al pubblico de vanna marchi, madrededdio. Ovviamente NO, non è vero, io non regalo un cazzo proprio (oltre a non avere mai messo la faccia mia nella foto profilo di un cazzo , e a non aver mai scritto UFFICIALE da nessuna parte in tutta la vita mia). Dopodiché io ve lo dico se siete nati dopo il 75 in un comune di più di 200 abitanti, e avete dato i vostri dati a sta pagina, siete più indifendibili e ingiustificabili Se ve capita segnalatelo ma non lo linko cosi evito che si diffonda de piu. Cheffatica

ZeroCalcare ufficiale lo trovate qui.

Con la sua regolamentare spunta blu.

maicolengel at butac punto it

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon o su PayPal! Può bastare anche il costo di un caffè!