Qualche giorno fa sono stato a Mirandola, in provincia di Modena, a tenere una piccola lezione sul fact-checking in un liceo. Come sempre parlare ai giovanissimi è una delle cose che mi piace di più fare. Oltretutto Mirandola è anche la sede di Radio Pico, per cui sono riuscito ad andare a salutare i due (ma anche tre) conduttori radiofonici con cui collaboro da ormai 3 anni. Insomma è stata una bella giornata. Tornato dall’intervento al liceo ho trovato tra le segnalazioni questa citazione:

Ci sono persone nate per sgobbare ed altre nate per stare a guardare. Non è questione di salute, né di intelligenza, né di bisogno. È così e basta! Dalle prime tutti si aspettano di più, dalle seconde nessuno si aspetta niente. Per le prime non ci sono mai elogi, qualunque cosa facciano è dovere. Per le seconde è il contrario, poiché non ci si aspetta niente da loro, basta che muovano un dito e tutti si affrettano a coprirle di complimenti. – Socrate

Non ho fatto studi classici, ma il lettore che me la segnala ritiene non sia una frase attribuibile a Socrate. L’unica cosa da fare è mettersi di buzzo buono a verificare da dove arrivi questa frase.

Prima di tutto l’ho cercata in italiano, come quella che gira in rete oggi. La prima scoperta, abbastanza ovvia è che in rete la frase è attribuita a Socrate su un’infinità di piccoli siti. Ma non è così da tempo. No, solo a partire dal 2015 la frase ha cominciato a circolare in maniera virale. Prima apparsa su un blog che si chiama La Contea di Alice e poi ripresa su vari profili social d’ogni tipo. Prima del 29 novembre 2015 la frase era stata riportata identica a se stessa in italiano solo nei commenti a un articolo di un blog de Il Giornale. Prima di 11 anni fa (il commento risale ad allora) quella frase in italiano non esiste in rete.

Sia nella Contea di Alice che su il blog de Il Giornale si riporta il testo della citazione senza minimamente dare qualche fonte. Di solito le citazioni riportano non solo l’autore, ma anche il testo da cui è stata tratta. Qui invece abbiamo solo la firma, Socrate. Senza altri indizi.

Ho tradotto la frase in inglese e l’ho cercata così, senza però alcun successo. In inglese una frase del genere non esiste, né come citazione di Socrate né come citazione di qualcun altro. Lo stesso ho fatto in greco (basandomi molto sulla traduzione di Google, che non sarà greco antico perfetto ma è sicuramente meglio di quanto potrei fare io) purtroppo senza alcun risultato.

Come ho detto non ho fatto studi classici, non conosco Socrate come magari alcuni di voi, ma il fatto che una citazione come quella riportata in alto non appaia in nessun sito affidabile e in nessuna raccolta seria di aforismi mi fa supporre che si tratti di una bufala al 100%. Ovviamente non posso mettere la mano sul fuoco che possano esistere frasi simili, ma non uguali, che hanno lo stesso significato e che siano attribuibili a Socrate. Ma questa così come è posta è sicuramente una bufala, non condividetela.

maicolengel at butac punto it

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon! Può bastare anche il costo di un caffè!