fakenews

Eh si, stavolta dedico un post al Corriere del mattino che molti di voi conoscono bene…lo dedico perché ieri è successa una cosa strana. Mentre sfogliavo bacheche in giro per la rete mi è apparsa condivisa una notizia che aveva come fonte il corrieredelmattino. it, (ma come alcuni di voi sanno bene non è quello l’indirizzo del corriere, che da sempre si appoggia ad altervista con un sito anonimo che si trova all’indirizzo corrieredelmattino.altervista. org… ma quando si entra nelle loro pagine si è accolti dal nome della testata, Giornale del Corriere -nome a mio parere geniale per spacciare bufale)! Ma allora cos’è corrieredelmattino.it?

cdmfalso

 

Di primo acchito diciamo che le notizie che ci trovo sono le stesse dell’originale (anche se queste il CdM su altervista le ha pubblicate qualche tempo fa)…ma c’è questo mistero del dominio .it, dominio che non è anonimo, ma registrato a nome di una persona che qui su BUTAC conoscete altrettanto bene, l’editore/direttore di VNews24, testata giornalistica che punta solo alle condivisioni, spacciando (su una testata NON satirica) notizie vere a false in base a quale sia il trend della rete, se una notizia gira loro la pubblicano, per poi qualche giorno dopo magari cancellarla. Non dico mica ci si può perfino arrivare a mangiare facendo così, e in un momento di crisi che dire, posso capire che l’etica finisca sotto la suola delle scarpe. VNews è finita spesso sulle pagine di BUTAC anche per una querelle proprio contro il corrieredelmattino, che potrei riassumervi così:

Non è mia intenzione difendere il CdM, ma vorrei che a Vnews24 ci pensassero un po’ prima di scagliarsi su una delle loro fonti principali di notizie, senza CdM da cui COPIARE, MODIFICARE ed INCOLLARE da dove le prenderebbero certe storielle? Ah già è vero, oggi va di moda inventare notizie…

Insomma Vnews accusava il CdM di scrivere notizie inventate, io spiegavo a voi lettori che Vnews a sua volta copiava e incollava dal CdM senza citarne la fonte…beh ora si è passato anche quel limite, l’editore di Vnews24 ha acquistato il dominio corrieredelmattino . it e ci spaccia sopra le stesse notizie del CdM vero, guerra tra bufalari sia chiaro, ed è tutto lecito, non credo l’uno violi nessuna legge nei confronti dell’altro, che non è testata registrata e non alcun disclaimer sulla pagina se non il famoso:

Giornale del Corriere è un sito satirico e dunque alcuni articoli contenuti in esso sono inventati. La redazione non vuole offendere nessuno. Se qualcuno dovesse ritenersi offeso dai contenuti di uno o più articoli è pregato di mandare un’email al seguente indirizzo: [email protected]

ah dimenticavo il falso corrieredelmattino ha anche lui un suo disclaimer:

Giornale del Corriere è un sito satirico e dunque alcuni articoli contenuti in esso sono inventati.

Anche questo copiato ed incollato!

La cosa mi fa profondamente tristezza…
Hanno creato anche una pagina Facebook (che in 6 giorni ha totalizzato mille e rotti fan…) gli originali al momento ne hanno 57 volte tanto, ma ho paura che il divario sia destinato a ridursi in fretta, Vnews ci mette dei soldi, i ragazzi del CdM credo ci abbiano messo solo la voglia di pigliar per il sedere il prossimo (e magari guadagnarci due soldini).

Le notizie inventate esistono da quando esiste la pubblicità, fanno da traino e più tirano meglio sono fatte. Poco importa se ci raccontano di un falso incidente o di immigrati particolarmente esigenti, di leggi mai promulgate o di interviste mai rilasciate. Finché non si è testata registrata e non si offende in realtà nessuno (nomi dei protagonisti sempre inventati, disclaimer presente sulla pagina che spiega esser notizia da prendere con beneficio d’inventario) non si viola nessuna legge.