AGGIORNAMENTO – 8 MAGGIO 2014-

Qualche tempo fa avevo “sbufalato” pur senza fonti questo volantino che circolava in rete, volantino maschilista ai massimi che si proponeva di togliere il lavoro alle donne. Sia qui che sul blog mi sono pervenuti commenti divertiti ma anche tante donne che mi hanno criticato…perché secondo loro essendo senza fonti il mio tono goliardico era esagerato, non potevo essere sicuro fosse bufala…che certezze potevo mai avere? E avevano ragione, le fonti mi mancavano, avevo messo solo un po’ di buon senso…

Per fortuna mi è andata bene, e il mio buon senso ha avuto ragione: ieri sera è andata in onda una puntata di Nemico Pubblico sulla RAI…e una delle due candid camera provocatorie andata in onda era proprio la raccolta firme del MoMaI, Movimento Maschi Italiani…raccolta firme fasulla e volantino pure…realizzati per la trasmissione…

LAVORODONNE

Questa è davvero ridicola, ma evidentemente ci sono donne convinte che ci siano uomini così idioti da passare idee del genere, e questo dovrebbe farci pensare (a noi maschietti) quanta poca stima possano avere di noi certe donne!

Il testo dell’appello (finto) maschilista è il seguente:

Siete stanchi di  vedere vostro figlio senza lavoro? Volete combattere la disoccupazione? Credete sia giusto che una donna dedichi tutto il suo tempo al lavoro, invece di pensare all’educazione dei figli?

Firmate anche voi la vostra petizione. E fate qualcosa di concreto contro la crisi!

Lasciate che le donne rimangano a casa. E’ meglio!
Lasciate che i maschi vadano a lavorare. E’ meglio!

Non abbandoniamo i nostri figli maschi senza lavoro! Insegniamo alle nostre figlie ad essere femmine! Le cifre sono impressionanti.
In Italia, la disoccupazione giovanile è arrivata al 40 per cento. E’ uno scandalo. Non è giusto . Aiutateci a risolvere il problema. Lo ripeto. Togliamo il lavoro alle donne e il problema si risolve. Qui davanti a me ci sono un sacco di donne che fanno la spesa. Fate bene: Brave: State facendo  il vostro dovere. ‘Sti lavori non li fate fare agli uomini.

FIRMATE E FATE FIRMARE IL
REFERENDUM

Si tratta OVVIAMENTE di una boutadé sciocca, fatta probabilmente in occasione del 1° aprile e in cui sono cadute come pescioline nelle rete alcune blogger femministe. Non esiste un sito internet, una pagina Facebook, nulla eccetto la foto del volantino in questione, qualche foto di uno stand allestito con il cartellone Togliamo il lavoro alle donne (ma senza nessuna indicazione di dove o quando)…e la chiara puzza di bufala data dal fatto che la cosa ha iniziato a diffondersi subito dopo il 1° aprile! Io credo sia stato una scherzo di piazza, che doipo aver fatto sorridere chi ancora sa cosa sia il sense of humor sia finito involontariamente su Internet, senza che si fosse studiato nulla in merito, e da li abbia inziato a fare piccoli passi! Insomma è come chi prende per buono Feudalesimo e Libertà, o ancor meglio Bere per fermare il declino…

Che dire, sono sempre più attonito dall’uTontaggine umana (e dire che i blog che si sferrano contro il MO.MA.I – Movimento Maschi Italiani sono blog che vorrebbero fare i seri)!