Giusto pochissime righe per mettervi all’erta sull’ennesima truffa web che sta circolando sui social.

Vinci il tuo cesto Kiko gratis

Le nostre consegne sono limitate, quindi cosa stai aspettando? Rispondi semplicemente al prossimo sondaggio per rivendicare il tuo premio!

La pagina linkata a una prima occhiata può sembrare una pagina ufficiale Kiko, ma in realtà rimanda a un dominio .com, anche se ora c’è un redirect su una pagina commerciale di vendita domini. Ma sappiamo che con la stessa immagine tornerà a circolare, tanto vale mettere le mani avanti.

Verificate sempre sulle pagine ufficiali se esistono promozioni in corso, se non ne trovate traccia evitate di rispondere a sondaggi, evitate di cadere in tranelli.

Questa è la pagina FB ufficiale di Kiko, con la sua spunta blu di pagina verificata: https://www.facebook.com/KikoMilanoIT/

Fossi in Kiko mi muoverei per vie legali…

maicolengel at butac punto it

Se hai trovato utile l’articolo, sostienici su Patreon o su PayPal! Può bastare anche il costo di un eyeliner!

Previous articleGli aerei della discordia
Next articleLa Germania caccia gli italiani
46 anni bolognese, blogger. Nel 2013 ho fondato Bufale un tanto al chilo, per amore della corretta informazione. All’attivo oltre tremila articoli come autore, oltre a collaborazioni varie. La “missione” del sito è di dedicarsi alla lotta contro le bufale e la disinformazione online. Permaloso, scettico, avvocato del diavolo, razionalista. Che dire, non mi manca nulla per farmi "amare" da tutti, no? Scrivo su Bufale un tanto al chilo dalla sua nascita, ma prima c'era Lega Nerd.