ALIENI-MAUSSENE

CITTA’ DEL MESSICO – Gli alieni esistono e la prova arriverebbe ancora una volta da Città del Messico. L’ufologo Jaime Maussan ha presentato al mondo, nel corso di una conferenza stampa presso il National Auditorium della città, una foto inedita che raffigura un alieno nella sua interezza.

O perlomeno questo è quanto ci racconta LEGGO oggi sul web. E la storiella in poche ore ha già cominciato la sua strada per diventare notizia virale! Che dire io ci spero, perché se gli alieni esistono per davvero ho la speranza che arrivino e mi portino via, su un pianeta con un tasso d’uTonti inferiore al nostro!

Ma Leggo di cosa sta parlando esattamente? Di un evento che c’è stato il 5 maggio a Città del Messico, evento di cui vi avevamo dato qualche anticipazione già in Febbraio, trovate il nostro articoletto qui.

A febbraio concludevo il pezzo con una citazione di Nigel Watson:

Usually when people make promises that they have the smoking gun of ufology – positive evidence of their existence – they come to nothing or they produce rather underwhelming evidence. However, if aliens were retrieved it would be a world changing event and I can’t imagine they could keep the lid on such an event throughout the 50s and 60s.”

Di solito quando qualcuno fa promesse di avere le prove lampanti dell’esistenza degli UFO in realtà non hanno nulla, o producono materiale troppo scadente come prova. Detto ciò, se gli alieni sono davvero stati trovati sarebbe un evento che cambierebbe tutto, e non posso credere che si sia riusciti a tenere la cosa segreta attraverso tutti gli anni 50 e 60.

Mai citazione fu più esatta! La prova immensa che ha portato Jaime Maussan a radunare persone (paganti) in una conferenza che doveva mostrarci la prova definitiva dell’esistenza degli alieni…e la prova qual è?

image (2)
Image Credits: The UFO Chronicles (Frank Warren) / Slidebox Media

La vedete per benino? No, e difatti non si vede nulla, questa sarebbe la prova che ci dimostra cosa? che qualcuno ha comperato su ebay una pellicola per diapositive  d’epoca e ha scattato una foto a qualche cosa. Nulla di più nulla di meno.

La foto che qui sopra è nella versione con cui la si è lasciata circolare fino a prima della conferenza ora circola lievemente più definita, dovrebbe essere questa:

20150506115346_Diapositiva_300x300

Il bel blog Ufo of Interest prima ancora che si vedesse l’immagine definitiva ha dedicato alla cosa un bell’articolo, esaustivo, dove mostra tutti i dubbi sull’originalità della diapositiva.

È un alieno? Nulla nell’immagine ce lo può far supporre, visto che ilo cadaverino che si vede ricorda i tantissimi che si possono trovare nei musei egizi sparsi per il mondo. Non sono altro che mummie di bambini, con scheletri decisamente più piccoli di un adulto.

Anzi, sempre su UFO of Interest troviamo una foto che guardata con attenzione ci ricorda davvero quella dell’alieno:

Image Credits: Isaac Koi (la mummia custodita presso il museo di Wistar - Philadelphia)
Image Credits: Isaac Koi (la mummia custodita presso il museo di Wistar – Philadelphia)

Non sono gli unici i ragazzi di UOI ad aver notato la somiglianza, altri siti l’hanno evidenziata, e nessuna testata seria ha dato evidenza al fotogramma di Maussene (LEGGO non rientra tra le testate serie, ovviamente), ma la gente continua a credere alla sua fuffa, come continua a guardare trasmissioni come Mistero o Voyager!

Che dire, io sono qui:

maicolengel