diacom23Abbiamo trattato varie aziende che utilizzano strani metodi di vendita, che promettono guadagni incredibili o magari di far guarire da diverse malattie. Mi sono imbattuto in alcuni prodotti che faccio anche fatica a definire, venduti dalla DIACOM Technology. Non sono prodotti che chiunque acquisterebbe, non sono né lettori mp3 né phon per capelli, ma dei macchinari diagnostici “alternativi”.

La DIACOM ha attualmente sede nella Repubblica Ceca e nella home page c’è un (lunghissimo) riassunto della sua storia. Pescando anche da altri siti legati all’azienda, la tecnologia che utilizzano questi macchinette deriva dalla ricerca spaziale russa negli anni ’60. Nel 2004 la DIACOM, che precedentemente sviluppava in Russia strumenti di protezione passiva per automobili, decide di sfruttare queste tecnologie per produrre degli strumenti diagnostici che si basano sulle frequenze delle cellule per poter individuare disturbi e squilibri nel corpo umano. Nel 2007 si spostano appunto in Repubblica Ceca, dove vengono prodotti i loro macchinari, e aprono una succursale in Ecuador nel 2010. Succursale che chiude ma non ferma i loro piani di espansione globale aprendo ai rivenditori in giro per il mondo.

Saranno tante le cose che faranno (e magari hanno già fatto) storcere il naso ad uno scettico.

Come funzionano (funzionerebbero) i prodotti.

Principalmente quello che vi viene venduto è uno scatolotto, con una forte somiglianza ai vecchi modem analogici, al quale si collegano delle cuffie. I dati raccolti vengono inviati ad un computer che, con l’ausilio di un software apposito, permetterà di fare delle diagnosi sullo stato di salute del paziente. Da uno dei siti americani – che ci da anche altre informazioni interessanti di cui parlerò dopo – ci viene spiegato che

Diacom-NLS Analysis, testing and evaluation with non-linear systems of the physical and psycho-emotional state – a relatively new approach to the biofeedback world of humans in alternative medicine. This area is relatively young, but already has gained the respect of many professionals and actively used in the detection of abnormalities or misbalances in the physical and psycho-emotional state. With it you can not only analyze, but also to obtain good results without the tedious, painful and lengthy analysis and tests. This system allows a good specialist to identify lesions and dysfunctions of the body in minutes and make the right decision regarding the use of impact technology on the target of excitation to neutralize the negative factors and dysfunction not only in its midst, but the organism as a whole

Lo strumento quindi effettua un test con un sistema non lineare per scoprire lo stato fisico e psicoemotivo del soggetto, per rilevarne “anormalità” e “sbilanciamenti”. Il test  viene presentato come rapido e non fastidioso come lo sarebbero delle normali analisi mediche e un operatore esperto può individuare lesioni o disfunzioni del corpo in pochi minuti e può decidere che terapia utilizzare per neutralizzare i fattori negativi per tutto l’organismo. In realtà questa macchinetta permette di rilevare anche la presenza di virus, batteri, inquinanti, parassiti e così via grazie alle differenti frequenze prodotti da essi.

Non è abbastanza chiaro? Proviamoci ancora

Quantum Physics has become a phenomenon in the world. Alternative health incorporates devices from the quantum world which rely on independent energies of the world, such as plants, parasites, bacteria, virus and fungus. Within the human body these energies and stresses are segregated to specific functions and stressors which now can be translated within electrical devices on functional development. Many of the machines such as rife, meridian testing equipment, Bioenergetics, bio-resonance, and biofeedback devices such as Oberon, Metatron, Scio, CemTech, Ondemed , and others have earned their credibility through various naturopathic parties and curious individuals. Many of these natural methods which allow the body to help itself heal have been pushed to the side with skepticism and doubt. Taking antibiotics for everything has made more sense to people than listening and analyzing the stresses within their bodies, however the human body begins to reject its use, adapts its pathogens and creates allergies too many of the current and past medicines. We must return to a more natural method.

Qua si fa più dura tradurre e capire cosa si voglia dire. La presenza di questi termini: fisica quantistica, energia, bioenergia, biofeedback, naturapata, metodi naturali cominciano a far venire dei seri dubbi. Pescando a destra e sinistra, l’idea è che il nostro corpo, i nostri organi, le nostre cellule, i nostri geni e ogni singola molecola e atomo che ci compone vibra e attraverso il nostro cervello, che funge da convogliatore di queste frequenze, questa macchina può leggerla ed interpretarla, così da capire attraverso questo campo quantico che cosa non va nel nostro corpo e risolvere il problema.

Diacom NLS, functioning at a quantum level, was created for the purpose of balancing the stress levels within a person’s inner structures. With the technology of this equipment, and with quality training you can be confident in your ability to help yourself, your loved ones, and those within your care.

Ogni volta che vedo nominare i quanti e la fisica quantistica mi viene in mente questo articolo del CICAP. Nel momento in cui si infila il termine “quantistica” o “quantico” si ricopre di un alone di mistero e contemporaneamente di autorevolezza qualunque cosa. La DIACOM quindi produce un macchinario che attraverso un sofisticato paio di cuffie può rilevare le variazioni a livello quantico del nostro corpo, interpretarle e dirci cosa non va. Ma non si ferma qui perché oltre a diagnosticare potrete “imprimere” le frequenze curative su un medium, acqua o alcool, creandovi così direttamente i vostri rimedi in stile omeopatico. Il sito spagnolo sciorina una quantità di informazioni su entropia, bioresonanza ed entropia quantica da far girare la testa (soprattutto per chi non mastica la lingua).

LEGGI ANCHE:  I farmaci per l'Epatite C

Le certificazioni.

Sui vari siti vengono riproposti più volte, come un mantra, le “certificazioni” dei prodotti, come se fossero testimonianza nero su bianco della loro efficienza. In realtà questi non sono altro che certificati che attestano la non pericolosità degli strumenti e, cosa curiosa e costante di questa avventura, di paesi non proprio celebri per la rigorosità scientifica.

diacom1diacom2diacom3diacom4

Oltre alla grande tradizioni scientifica aggiungiamo anche quella legislativa e accademica di questi paesi. Messi in bella mostra dovrebbero dimostrare qualcosa, ma questo qualcosa mi sfugge. Anche i partners mantengono questa linea.

Per chi sono

Ma a chi si rivolge questo prodotto?

DIACOM was designed to assist people in controlling their health. Mothers, students, doctors, teachers, nurses, etc., can use the equipment in full assurance of its dedication to balancing stress. Not for a few years but for generations. By being our customer you become family. Family grows, learns and supports each other. This is what DIACOM is all about! We boldly say DIACOM is THE MOST ACCURATE device of its kind!

Questo prodotto sembra essere per tutti, madri, studenti, dottori, insegnanti, infermieri, e durare per generazioni (almeno fino a quando durerà lo standard USB) e una volta diventati loro clienti farete parte di una grande famiglia, che si supporta a vicenda e impara dalle esperienza comuni. Molto bello e romantico, anche se questa idea della grande famiglia mi ricordi molto qualcosa simile ad una setta. Da come viene spiegato il funzionamento sembrerebbe però più un qualcosa indicato ai vari naturopati e simili, si fa largamente uso nelle descrizioni di come sia uno strumento per “medicina alternativa”, qualunque cosa significhi. Anche perché se volessi comprare cominciano a suonare altri piccoli campanelli d’allarme.

Diacom is available for members of our DIACOM Association only. Please contact us if you are interested in learning more about our association and product. Thank you!

Questo disclaimer è relativo al sito americano già citato e ricalca un po’ il comportamento in generale, che prevede una iscrizione per poter accedere alle informazioni dettagliate o per avere informazioni sull’acquisto. Fancendo un po’ di indagini su internet ho scoperto varie cose. Provando a contattare direttamente il produttore subito si rivela quale sia il loro tipico approccio per la vendita. Non vendono direttamente ma solo attraverso i distributori (legittimo), ma offrono subito a chiunque senza chiedere alcuna referenza o qualifica di poterlo diventare per loro. Oltre a fissare un prezzo minimo a cui vendere i loro prodotti, stabiliscono che nel caso di non raggiungimento della quota annuale (molti mila euro) il distributore è tenuto a pagare la differenza tra il prezzo di favore ottenuto e quello di listino per ogni pezzo venduto (fino a € 2’000 ciascuno). Nel caso si rifiutasse di pagare, possono da remoto disattivare tutti i macchinari da lui venduti, causando così un danno permanente. Nel caso invece di raggiungimento della quota si passa al livello successivo e dovrà mantenere un certo livello di vendite per evitare che altri distributori nella stessa regione lo privino dei vantaggi ottenuti, cioè dei prezzi ancora più vantaggiosi.

LEGGI ANCHE:  Biostenix - Sensi Oil - cura per sordi, in soli 28 giorni...

Trovo questo sistema non molto trasparente e ovviamente spinge chi sceglie di intraprendere questa strada a dover continuamente cercare di piazzare prodotti a nuovi clienti, in una specie di ricatto continuo. OK, ma quanto costa questo apparecchio adatto alle mamme e agli studenti? Gli apparecchi principali vanno dai € 5’500 ai € 6’600, più € 1’000 di corso online per imparare ad utilizzarli. Direi proprio a buon mercato.

Per essere una azienda che è nel mercato da quasi 10 anni è strana l’esigua quantità di pubblicazioni (zero) e sembrerebbe formata da 2 persone soltanto.

Forse sono un po’ prevenuto, ma tipo di azienda, metodo di distribuzione e tipologia di prodotto sono molto molto sospetti. Accennavo ad un problema legato ad uno dei distributori americani. Leggetevi la news in prima pagina del loro sito e capirete perchè abbiano deciso di spostarsi verso altri prodotti

We only hope that people can learn for themselves about the nature of DIACOM Company and the many people they have used and abused during their climb to success. […] This man has used us for his own gain for years and than found one of our distributors and began working directly with him. Currently we are stuck with paid inventory of $20,000 without activation codes and more. We have been threatened by him[…]

Stando a quanto raccontano i prodotti non sono altro che dei cloni di apparecchi precedenti ed è una lotta continua tra chi vende questi gioielli a chi lo fa meglio e quale sia il sistema migliore. Anche sul sito del produttore parlano di problemi di contraffazioni. Ovviamente essendo prodotti che si basano su fantascienza e misticismo quantico ognuno lo reinterpreta a modo suo. Quanto c’è di scientifico in tutto questo? Credo ben poco, o addirittura nulla. Ovviamente viene scritto da tutte le parti che il prodotto non serve a diagnosticare e a curare malattie – salvo poi proporlo addirittura come metodo alternativo per il cancro. Quello che rende tutto squallido e degrada scientificamente il tutto è che, ovviamente, si finisce col mischiare tutto con tutto

Additionally, the Association specializes in diets, treatments for cancer, addiction, emotional stress, counseling for religion, marriage, addiction, behavioral modification and education

Per finire in questo tipo di calderone un prodotto deve avere delle caratteristiche ben precise. E non sono positive. Da quello che ho capito esistono varie interpretazioni di questo tipo di marchingegno, che in un modo o in un altro sono copie ed “evoluzioni” vicendevoli.

Ho voluto scrivere questo articolo per due categorie di persone: il “consumatore” classico, magari attratto dall’alternativo, e i professionisti dell’alternativo. Ai primi dico di non farsi imbesuire dalle terminologie in stile Star Trek e di cominciare a pretendere strumenti e rimedi che siano stati testati e dimostrati efficaci. Un rimedio o una tecnica non sono efficaci perché l’ha detto qualcuno, esigiamo hard evidence. Per chi invece ci campa con queste cose, bhe, sappiate che questi prodotti sono probabilmente basati sul nulla, ancora più del solito, e che questi sistemi di vendita non portano grandi gioie, anche perché ci mettono 2 secondi a passare sopra i distributori, vendendo direttamente a chiunque chieda.

Avevamo già trattato argomenti come le frequenze che curano svariati mesi fa parlando del complotto contro i 432Hz

Ricordatevi di amare col cuore, ma per tutto il resto di usare la testa.

neilperri @ butac.it

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon o su PayPal! Può bastare anche il costo di un caffè!