Basta molto poco per creare un caso mediatico. In questo caso, l’anteprima del nuovo programma “La Confessione”, prossimamente in onda su Nove, ha portato alla ribalta una malattia che fa ancora molta paura nella popolazione. Parliamo della Sclerosi Multipla, con il suo infausto spettro di disabilità che la circonda.

Per capire meglio cosa sia successo, dobbiamo sapere che durante uno dei promo è circolata l’intervista del famoso rapper Fedez, che parlava di una recente scoperta riguardo al suo stato di salute (fonte Fanpage.it). Il cantante ha infatti ammesso, con una certa commozione, di aver ricevuto una diagnosi di Sindrome Radiologicamente Isolata (nel video viene chiamata erroneamente Sindrome Radiologicamente Verificata) in seguito a una Risonanza Magnetica (di cui non viene specificato il motivo per cui sia stata eseguita, ma si può pensare che ci sia stata anche una problematica fisica). Questa espressione, coniata nel 2009 da un panel di esperti del settore, indica una condizione clinica in cui si ha una lesione cerebrale suggestiva di Sclerosi Multipla (SM) (fonte Wiki eng).

La SM è una malattia demielinizzante, il che significa che si perde la mielina che circonda una parte dei neuroni e viene meno la trasmissione dell’impulso nervoso. I neuroni infatti sono costituiti da un corpo cellulare e da lunghi filamenti chiamati dendriti. Questi ultimi si collegano ad altri neuroni e così via, come dei cavi ethernet collegano diversi server. Per propagare l’impulso attorno a questi cavi esiste una guaina isolante, composta di mielina. Nella SM varie cause portano a una perdita o alterazione di questa guaina e di conseguenza l’impulso non riesce a passare. Per chi volesse più informazioni rimando al sito della AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla) che ha una ottima pagina dedicata.

Multiple sclerosis or MS. autoimmune disease. the nerves of the brain and spinal cord are damaged by one's own immune system. resulting in loss of muscle control, vision and balance.

Inizialmente questi danni portano, tra le altre cose, ad alterazioni della vista e della capacità di movimento. L’evoluzione della patologia è molto difficile da prevedere, ne esistono infatti molte varianti con gravità e velocità differenti.

Ma non bisogna entrare nel panico. Grazie a numerosi studi si è riusciti a migliorare moltissimo le aspettative di vita e soprattutto la qualità di vita di persone che hanno la SM, dimostrando ancora una volta quanto la ricerca sia fondamentale.

Ma quindi Fedez ha la SM?

No. Nel suo caso è stato riscontrata una macchia di demielinizzazione, il che non è sufficiente per fare una diagnosi di SM. Da ora in poi dovrà sicuramente eseguire controlli ed essere seguito da neurologi e radiologi, per capire se si sia trattato di un evento isolato o se vi sarà una evoluzione.

Purtroppo, ancora una volta, i giornali hanno un po’ spinto sull’acceleratore per poter vendere la notizia. Inizialmente molte testate hanno subito pubblicato titolando che il rapper avesse la SM, pubblicando poi in seconda battuta pezzi che spiegavano in modo più dettagliato il tutto, un po’ come questo articolo.

Sperando di aver portato un poco di chiarezza, auguro a Fedez un futuro pieno di selfie di dubbio gusto, ma libero da ogni turbamento.

Dott. PA per Butac

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon o su PayPal! Può bastare anche il costo di un caffè!