AGGIORNAMENTO dell’8 MAGGIO 2014:

Capita, può capitare a tutti, ma è giusto ammetterlo, ho toppato, e di brutto, e solo grazie ad un link inviatomi da uno di voi ho potuto vedere l’errore macroscopico. È giusto riportare la cosa e fare ammenda!

La foto qui sotto riportata e cancellata da La Stampa NON È un photoshop, è una prospettiva strana, in cui io (e non solo) ho visto una modifica digitale, ma non è così, sul Bangkok Post pubblicano una gallery, dove non c’è la stessa foto, ma una con la stessa strada presa da quasi la stessa angolazione…e solo da quella si capisce che tra un piano e l’altro c’è un salto davvero ampio…solo che resta come nascosto (o almeno così è parso ai miei occhi…ma usando la seconda foto e sovrapponendole al meglio si nota che non c’è niente da fare….la foto è reale, in Tahilandia sono davvero alti come VLC.

Qui la sequenza:

Che dire, sorry, mia colpa e mio errore! Grazie mille per avermelo fatto notare, è semplicemente meraviglioso avere lettori così attenti su cui contare. È soprattutto grazie a loro se BUTAC è ciò che è.