Pensioni

Stipendi e pensioni dei politici andrebbero ridotte, siamo tutti d’accordo su questo, io dimezzerei tutto, e imporrei un limite massimo d’età oltre il quale non si può più scaldar una scranno in parlamento (che so 55 anni, over quell’età fuori dalle scatole, e non perché vecchi, ma perché occorre un ricambio)… 

Ma anche se siamo d’accordo in tanti non lo sono gli stessi politici, o meglio una buona fetta del parlamento italiano negli ultimi anni ha votato contro la riduzione degli stessi (strano eh…?). 

Qualche altro politico invece (coerente con i propri programmi) si è buttato a capofitto nella mischia e ha proposto una mozione in merito, mozione che si è votata l’8 gennaio 2014…e che è stata bocciata. 

Chi erano i firmatari della mozione? M5S, FDI e la LEGA….e allora perché i grillini debbono far disinformazione postando una foto dove sembra che solo loro eroi del parlamento abbiano votato a favore dei tagli? Perché non raccontare tutta la storia, forse disturba l’esser accomunati a Lega e FDI? Non capisco il perché, i partiti che la pensano alla stessa maniera su certe cose in quelle occasioni dovrebbero (per il bene del paese) far fronte comune…e non darsi addosso gli uni con gli altri…

Lo stesso giorno in cui si è votata la Mozione dei grillini sui tagli alle pensioni vi sono state ben sette mozioni che avevano gli stessi scopi, individuare un tetto sopra il quale tagliare:

  1. mozioni Sorial ed altri n. 1-00194
  2. Giorgia Meloni ed altri n. 1-00255
  3. Di Salvo ed altri n.1-00256
  4. Tinagli ed altri n. 1-00257
  5. Gnecchi ed altri n. 1-00258
  6. Fedriga ed altri n. 1-00259
  7. Pizzolante ed altri n. 1-00260

Di queste solo una ha ricevuto il benestare a procedere nella discussione, la numero 5 la mozione Gnecchi, che però alla fine parla delle stesse cose della mozione Sorial (bocciata e appunto presentata dai 5stellati)…ma se il lavoro lo si fa per il bene comune poco dovrebbe importare che sia passata la mozione di uno invece che di un altro(qui trovate una dissertazione più seria della mia sullo stesso argomento) . Mentre invece proprio qui che si dimostra la grettezza dei nostri partiti, che come squadre di calcio non esultano per un pareggio fuori casa, ma vogliono solo la vittoria, a loro poco importa del bene comune, ma solo di portar acqua al proprio mulino. Vi rendete conto dello schifo?

Non amo la politica italiana anche per questo, l’incapacità comunicativa tra diverse fazioni è insormontabile, e certi soggetti non fanno che aumentare questa incomunicabilità. Condividere quest’immaginetta disinformativa NON FA BENE al paese, non fa bene ai vostri eletti, non fa bene a nessuno, crea solo incomprensione e fastidio, sappiatelo…