LEONESEZIONATO

Me la state segnalando in tantissimi da due giorni.

Ma la storia del leone che verrà sezionato nello zoo di Copenhagen davanti ad una platea di visitatori è una notizia vera. Come era già successo per una giraffa un anno fa, e per altri animali negli anni precendenti.

È una loro “tradizione”.

Sfruttare le possibilità didattiche che può offrire il povero animale anche da morto.

Come riportava il Guardian:

“The reason we are dissecting it is that we believe there is a lot of education involved in dissecting a lion,” said Michael Wallberg Sorensen, a zookeeper at the Odense zoo in central Denmark.

È un dispiacere che il leone sia stato ucciso, ma il numero dei leoni presenti nello zoo era troppo alto. Non è che invitano appositamente i bambini delle scuole, ma l’operazione verrà fatta in pubblico, davanti a chi avrà voglia di assistervi. Nessuno verrà obbligato a vedere nulla, e il tutto avverrà nei giorni di vacanza dalle scuole, quindi non ci saranno classi di bambini con maestre che li obbligano alla visione.

Se un bambino sarà curioso però potrà assistervi, e in tutto questo non ci trovo nulla di male.

maicolengel at butac.it

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon! Può bastare anche il costo di un caffè!