treccebereince

Un rubinetto per le scie chimiche? Attivo.TV, da poco inserita nella nostra Lista Nera, ha pubblicato un video che mostra un aereo passeggeri in fase d’atterraggio che lascia immense scie in cielo. Il titolo del video la dice lunga:

Aereo lascia rubinetto delle sciee aperto all’ atterraggio

attivotv

Sia mai che vi venisse il dubbio che si tratti di normalissimi vortici d’estremità d’ala anche detti “trecce di Berenice” anche note come come  wingtip votices, parte del più vasto studio sulle  wake turbolence…nulla di spettacolare, nulla di segreto, succede spesso, ma ai complottisti non fatelo sapere:

 

Qui ne potete trovare svariati esempi fotografati e filmati….

E qui una minuscola galleria di macchine di Formula 1, si perché con le dovute condizioni si forma anche in Formula 1…

E qui un bel video un po’ datato realizzato dalla NASA proprio per uno studio sui wake vortex:

 

Concludo con una citazione di un amico nerd (RemtonJ se ci sei batti un colpo)…

1) Credere alle scie chimiche non è un’opinione, è scegliere la via dell’ignoranza (la “non-scienza”).
2) Se credi alla non-scienza, aspettati di essere preso per il culo (te lo meriti).
3) Se credi alla non-scienza, sei sicuramente inutile e depistatorio.

Tanker Enemy is burning.