sanluri

Sbufalata flash del giovedì, dedicata ai sardi che stanno condividendo questo appello:

*SINDACO di Sanluri RIFIUTA DI RIMUOVERE LA CARNE DI MAIALE DALLA MENSA SCOLASTICA e spiega il perché*. I genitori musulmani hanno chiesto l’abolizione della carne di maiale in tutte le mense scolastiche di un sobborgo di Sanluri. Il sindaco di Sanluri ha rifiutato, e ha inviato *una nota* a tutti i genitori con la spiegazione.

Ecco la nota:
“I musulmani devono capire che devono adattarsi alla Sardegna ed a Sanluri , ai suoi costumi, le sue tradizioni, al di vivere, perché è lì che hanno scelto di emigrare. Devono capire che devono integrarsi e imparare a vivere in Sardegna. Devono capire che devono essere loro a cambiare il loro stile di vita, non i Sanluresi che così generosamente li hanno accolti. Devono capire che i sardi non sono né razzisti né xenofobi, hanno accettato molti immigrati musulmani prima (mentre il contrario non è vero), in quanto gli Stati musulmani non accettano gli immigrati non-musulmani. Che non più di altre popolazioni, i sardi non sono disposti a rinunciare alla loro identità, alla loro cultura. E se la Sardegna è una terra di accoglienza, non è il sindaco di Sanluri che accoglie gli stranieri, ma il popolo di Sanluri della Sardegna nel suo complesso. Infine, devono capire che a Sanluri con le sue radici giudaico-cristiane, alberi di Natale, chiese e feste religiose, la religione deve rimanere nella sfera privata. Il comune di Sanluri ha diritto di rifiutare ogni concessione all’Islam e Sharia. Per i musulmani, che sono in disaccordo con la laicità e non si sentono a loro agio a Sanluri , ci sono 57 bellissimi paesi musulmani nel mondo, la maggior parte di loro sotto-popolati e pronti a riceverli con le braccia aperte in conformità con la Sharia. Se avete lasciato il vostro paese per Sanluri e non per altri paesi musulmani, è perché avete ritenuto che la vita è migliore in Sardegna che altrove. Ponetevi la domanda, solo una volta: “Perché è meglio vivere qui a Sanluri invece che nei vostri paesi? ” *Una mensa con carne di maiale* è parte della risposta.” *ESEMPLARE*

*Condividi questo per promuovere la tolleranza nel mondo*.
Questo è quello che dovrebbe essere adottato da tutti i Paesi. Ecco cosa ho ricevuto

La sbufalata è decisamente flash, ho contattato il sindaco di Sanluri, Alberto Urpi, che mi ha risposto in maniera molto concisa:

È una bufala!

E mi ha permesso di citare la sua risposta, pur essendo uomo di poche, ma precise, parole.

Tra l’altro la “notizia” girava già qualche settimana fa con un identico testo ma riferito a un altro paese sardo, Monserrato, ed era stata smentita dal suo sindaco Tomaso Locci.

maicolengel at butac punto it

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon o su PayPal! Può bastare anche il costo di un caffè!