Ci risiamo, giusto poche righe per mettervi in guardia dall’ennesima pubblicità truffa che circola sui social. Stavolta il protagonista è Jovanotti, diventato esperto di economia e trading online. Il sistema è il solito, attirare persone su siti che sembrano quelli di testate più o meno note (anche stavolta usano il logo di Caffeina Magazine) per convincere la gente ad aprire un conto virtuale su Bitcoin (code, evolution, billionare, ogni volta il marchio cambia un po’).

Jovanotti ha provocato uno scandalo rivelando queste informazioni in un’intervista.

Il sistema è sempre lo stesso, sfruttare l’immagine di qualcuno molto noto, magari ricco, e spacciare affermazioni da lui mai dette come sue. Invitando i lettori a seguirlo in quest’avventura finanziaria. Da Berlusconi a Elon Musk, da Paolo Bonolis a Diletta Leotta, sono tantissimi i “testimonial” inconsapevoli sfruttati da questi esperti truffatori.

Qui addirittura si dà a intendere che Jovanotti abbia rilasciato questo testuale: “Non ho dubbi sul fatto che questa piattaforma sia il futuro. Gli individui che vogliono raggiungere l’1% più ricco dei più ricchi saranno abbastanza intelligenti da usarla”

Tutte bugie, tutte finalizzate a raccogliere qualche click nella speranza che almeno uno ci caschi, e succede regolarmente che qualcuno si faccia attrarre dal vip di turno e invii denari a questa gentaglia.

Da tempo domando come mai Facebook non faccia nulla per limitare questi post sponsorizzati, loro sanno benissimo chi si cela dietro questi post visto che hanno pagato per l’inserzione. Ma è evidente che a FB importa poco chi fa inserzioni, basta che paghi.

Anche se è cambiato il nome questa gente è sempre la stessa, sono quelli che erano dietro anche alle altre campagne sponsorizzate, Bitcoin Code, Evolution e Billionaire sono frutto della stessa banda di truffatori, stateci lontano e avvertite gli amici che vedete condividere e interagire.

maicolengel at butac punto it

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon o su PayPal! Può bastare anche il costo di un caffè!