Su alcune pagine social sta circolando da qualche giorno quest’immagine:

Accompagnata da questo post a firma Paolo Calvano:

Vi ricordate l’altro giorno la Borgonzoni della Lega che faceva quello show in Parlamento chiedendo di parlare di Bibbiano? Beh, noi siamo in “Commissione d’Inchiesta regionale per la tutela dei minori” e indovinate un po’ chi manca….proprio la LEGA! Ci tengono proprio eh! PS: noi siamo qua dalle 14,30 e continueremo a starci finché serve, oggi e tutti gli altri giorni.

Purtroppo sul sito della regione Emilia-Romagna non è ancora stato pubblicato l’elenco degli assenti e dei presenti alla riunione del 12 settembre a cui Calvano fa riferimento. Quello che risulta evidente, guardando le altre riunioni della Commissione, è che non è vero che la Lega solitamente sia assente. Alla riunione del 5 settembre c’erano sei assenti, solo tre appartenenti alla Lega. A quella del 4 settembre solo 2 assenti su 4 erano della Lega, lo stesso per la riunione del 27 agosto, 2 assenti su 5 erano della Lega. Alla riunione iniziale del 2 agosto non mancava nessuno. La Lega ha 8 membri in commissione, la maggioranza dei quali è sempre stata presente alle riunioni della Commissione.

Ma siamo ai livelli dell’asilo in quanto a dibattito politico. Mettere in rete una foto sostenendo che la Lega fosse assente, quando la cosa sarà facilmente verificabile appena la Regione pubblicherà i dati della riunione, è sciocco. Sarebbe importante magari dibattere di cosa si sia parlato in Commissione, capire cosa si sa di certo sul “caso Bibbiano” e invece si continua a discutere come bimbi capricciosi.

Guarda caso al post di Calvano risponde Marco Pettazzoni che spiega che la Commissione è iniziata alle 15, e non alle 14:30 in quanto non era ancora stato raggiunto il numero legale.

Ieri in Commissione d’inchiesta sul caso “Bibbiano” abbiamo effettuato due audizioni.
La commissione è cominciata alle 15:00, mezz’ora in ritardo per mancanza del numero legale, (vi lascio immaginare chi mancava) ed è durata diverse ore.

La frase “vi lascio immaginare chi mancava” è allo stesso livello del post di Calvano, bimbi dell’asilo. Ai cittadini magari interessa sapere un sunto di quanto è stato detto in Commissione, non è così basilare sapere chi è arrivato in orario e chi no. Mi pare abbastanza palese che Calvano (o comunque suoi sodali) fosse in Commissione alle 14:30 come da iniziale richiesta visto che era in grado di fare la foto ai banchi ancora vuoti. Non so chi degli altri membri della commissione sia arrivato in ritardo.

Calvano nei commenti al suo post risponde a quanto riportato da Pettazzoni, spiegando che:

La Lega partecipa a quella commissione con 8 membri. Mentre la commissione era in corso uno dopo l’altro se ne sono andati e l’ultimo se ne è andato proprio nel corso del l’audizione del CISMAI, una delle più importanti dell’intera commissione. Questa è purtroppo la verità, e me ne rammarico io per primo.

Dallo streaming non è semplice capire chi sia andato via e chi no, quello però che è evidente è che la Lega dopo 2 ore e 12 d’incontro non è più intervenuta. Quando invece la Commissione, come riporta lo stesso Pettazzoni, è durata oltre 5 ore. Nella differita streaming è possibile vedere tutti gli interventi dei membri della Commissione, dopo 2 ore e 12 continuano a intervenire i membri del PD, di Fratelli d’Italia, del Gruppo Misto, dei 5Stelle, ma della Lega dopo  l’intervento a 2 ore e 12 non c’è traccia alcuna. Magari era una riunione poco interessante e non hanno ritenuto utile intervenire, tutto è possibile. Purtroppo solo chi era in quella sala può raccontarci se siano davvero andati via alla spicciolata a Commissione ancora riunita o invece si tratti di una bufala. Purtroppo la lista assenti e presenti non riporta anche quel dato.

Ma onestamente ritengo non sia così importante. Quello che importa sono i contenuti di queste riunioni. Purtroppo non ho 5 ore di tempo per ascoltarmi lo streaming, come sapete ho un lavoro vero che m’impegna full time. BUTAC è una passione, non la mia principale occupazione. Loro come lavoro invece hanno proprio quello di partecipare a quelle riunioni e di lavorare per noi cittadini, pagati con le tasse di tutti. Sarebbe bello smettessero di tirarsi le palline di carta fra di loro o giocare a specchio riflesso e invece spiegassero cosa è saltato fuori dalle svariate sedute che la Commissione ha tenuto finora.

Concludendo

Per riassumere, Calvano ha sbagliato a sostenere che la Lega non si sia presentata in Commissione, c’erano, anche se per ora è impossibile quantificare in quanti fossero e fino a che ora siano rimasti. Pettazzoni gli risponde per le rime, sostenendo che era presente e che è anche intervenuto (ed è vero, solo che il suo intervento risale alle 15:30 circa, a mezz’ora dall’inizio della seduta, poi non si sa che fine abbia fatto):

Visto che alcuni membri di M5S e PD si divertono a fotografare un momento di assenza dichiarando il falso mentre sostengono che non ero presente, vorrei mostrare, forse abbassandomi al loro livello politico, che c’ero ECCOME! E questa foto è fatta da giornalisti, non da consiglieri di parte.

Al minuto 30 dello streaming che è presente sul sito della regione potete sentire anche il mio intervento. Forse i colleghi della maggioranza giallo-rossa, giá da me ribattezzata marrone, erano distratti e non hanno colto che grazie a quella domanda ci è stata data una risposta molto importante…

Spero che si alzi il livello della campagna elettorale di questa alleanza giallo-rossa-marrone perché è partita molto male.

Anche io spero si alzi il livello del dibattito politico, per ora quello che vedo è triste, da ogni lato lo si guardi.

maicolengel at butac punto it

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon o su PayPal! Può bastare anche il costo di un caffè!