piramidi-anomalie2

Sono un grande appassionato dell’Antico Egitto e delle piramidi. Come tutti gli appassionati, ogni volta che c’è una novità mi fiondo per raccogliere informazioni su che cosa abbiano scoperto. Negli ultimi giorni è rimbalzata questa notizia “incredibile”

piramide

Piramidi, egittologi in fermento: “Scansioni termiche rivelano impressionanti anomalie”. Forse scoperti passaggi segreti

Davvero tutti i siti di news hanno girato questa informazione e nel complesso tutti raccontano la stessa storia, e cioè

Grazie a una tecnologia agli infrarossi hi-tech e a scanner ultra sofisticati, i ricercatori hanno potuto sondare le piramidi di Cheope e Chefren, che con quella di Micerino si ergono nella piana di Giza, e le due di Dahchur, a sud del Cairo.

Gli scienziati hanno notato una quantità di “anomalie termiche” su tutti i monumenti esaminati ma una di queste, soprattutto, è considerata particolarmente impressionante. È stata riscontrata sulla superficie della piramide di Cheope, vicino al suolo. “Questa zona segnala una temperatura diversa”, ha spiegato il ministro alle Antichità egiziano, Mamdouh Eldamaty. “Che cosa potrebbe celarsi all’interno di questo tempio funerario? È una domanda che intriga tutti gli egittologi, soprattutto quelli interessati all’architettura egizia”, ha sottolineato Eldamaty .

In sostanza, da test effettuati da un team internazionale con strumenti moderni, confrontando le scansioni termiche di inizio giornata, mentre “si scaldano”, e di fine giornata, mentre “si raffreddano”, è risultata di particolare interesse una parte del lato Est della piramide di Cheope

huff int
http://goo.gl/K1Z2Yg

Fino a qui la notizia è definibile “molto interessante”, anche perché lo studio non è finito, è solo all’inizio e andrà avanti anche con tecniche avanzatissime, ma, ed è qui che l’Huffington Post italiano cade nel più scarso sensazionalismo, forse si sta viaggiando un po’ troppo con la mente

Le ragioni di queste anomalie restano ancora sconosciute ma già gli incauti favoleggiano di camere segrete all’interno delle quali potrebbe celarsi una tecnologia avanzatissima quanto misteriosa.

Ci sono tre pietre che risultano un poco più calde rispetto a quelle attorno e il giornalista dell’Huffington Post ha ritenuto necessario informarci che potrebbe esserci chissà quale tecnologia aliena/antica nascosto dietro a quelle pietre. Hanno ritenuto più utile disinformare il lettore in questo che modo piuttosto che citare quello che potrebbe essere la reale motivazione, anche se si tratta ancora di ipotesi, secondo gli specialisti:

“It could be void spaces, fissures or passages. So far, I do not know,” he said, adding that more should be revealed after two weeks.

“Potrebbero essere degli spazi vuoti, delle fessure o dei passaggi. Al momento non ho certezze” ha detto (Mamdouh Eldamaty, ministro delle Antichità Egizie) aggiungendo che entro un paio di settimane saranno divulgati altri dettagli

Certamente interessante, molto interessante, ma troppo poco sensazionalistico per il famoso sito di notizie. Questa dichiarazione si trova nella fonte dell’articolo dell’Huffington Post americano, quindi non così difficile da trovare per la controparte italiana, non credete? Ho aperto un bel po’ di link a questa notizia su vari siti italiani e solo in questo caso ho trovato questo riferimento alle misteriose tecnologie…

Vediamo se al prossimo aggiornamento troveranno anche dei corpi mummificati di rettiliani o grigi.

Le piramidi sono sempre utili per fare un po’ di news: ne abbiamo parlato in varie forme qui, qui, qui, qui, qui, qui e qui.

Ricordatevi di amare col cuore, ma per tutto il resto di usare la testa.

neilperri @ butac.it

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon o su PayPal! Può bastare anche il costo di un caffè!

nd maicolengel

Un pezzo come questo non può non concludersi con questo: