Un blog scoperto qualche giorno fa (quello dell’aereo tanker abbattuto in Cina) ci delizia con  un altro articolo fiume che meriterebbe davvero il premio come miglior opera di fiction letteraria (io lo proporrei per il Nobel)!

Che dire? tante, tantissime righe per raccontarci episodi veramente agghiaccianti, aerei Antonov AN-014 costretti ad atterrare in territori dell’India e del Pakistan, nessuna fonte controllabile, pochissime date e riferimenti chiari…solo un’accozaglia di pura fantasia.

La notizia parte da lontano, la prima fonte che ci fornisce è questa:
http://chemicalskyfall.com/
del 15 Ottobre (una news insomma)
ma anche loro non sono la fonte originale, che invece è questa:
http://www.whatdoesitmean.com/index1245.htm
ed è del Giugno 2009

Insomma sarebbero 4 anni che questi supposti aerei sono stati fatti atterrare, che i governi di India e Pakistan hanno scoperto queste tonnellate di gas americani usati per rimbecillirci e nessuno dei suddetti governi ha detto nulla, non una parola, non un accusa, tutto messo sotto silenzio…ma per favore, ma vi rendete conto che avete bisogno di cure serie?

Oltretutto ad andare a leggere l’articolo salta fuori che i velivoli sono ucraini (ma agiscono sotto il controllo americano, una joint venture mai vista prima), poi sono citate sigle a caso, e si arriva a parlare delle migliaia di vittime dell’influenza suina e dei vaccini per la medesima, vaccini che secondo l’articolo (in tutte le sue versioni) sono stati resi OBBLIGATORI dal governo americano (nel 2009 vista la fonte, ma nessuno ne sa nulla…ma per favore).

Non so davvero, non dico che sia sbagliato avere una fede, credete pure in quello che vi pare che siano le scie chimiche o che sia Visnù, ma per favore nel spargere boiate e bufale per la rete almeno adattatele, correggetele..rendetevi conto che un articolo complottista di 4 anni fa va modificato per avere almeno un minimo livello di credibilità…

Ma la lettura la consiglio comunque a tutti, è davvero degna di romanzi del compianto Tom Clancy, con intrighi di ogni tipo sparsi sulla superficie di tutto l’emisfero!

Previous articleTacito razzismo…
Next articleTrattamento ormonale ai bambini?
46 anni bolognese, blogger. Nel 2013 ho fondato Bufale un tanto al chilo, per amore della corretta informazione. All’attivo oltre tremila articoli come autore, oltre a collaborazioni varie. La “missione” del sito è di dedicarsi alla lotta contro le bufale e la disinformazione online. Permaloso, scettico, avvocato del diavolo, razionalista. Che dire, non mi manca nulla per farmi "amare" da tutti, no? Scrivo su Bufale un tanto al chilo dalla sua nascita, ma prima c'era Lega Nerd.