limonarecane

No, non siamo impazziti, ma è quello che ci dice l’ANSA – sì l’ANSA, non quella finta, quella vera – in una news

 caneyoughurt

Il bacio del nostro cane potrebbe fare bene, come uno yogurt
Ipotesi studiosi università dell’Arizona che cercano volontari

Per trovare subito i volontari necessari sarebbe forse bastato fare un salto in Danimarca! Ma ANSA, approfondiamo questa interessantissima notizia

Un bacio del nostro cane potrebbe farci bene: i microbi contenuti nel suo intestino avrebbero infatti l’effetto di probiotici sul nostro organismo, consentendoci di rafforzare le difese immunitarie e migliorare il benessere psico-fisico

Ecco, forse sarò bigotto io, ma ho una concezione del bacio alla francese un pochino diverso. Quanto a fondo devo andare per trovare i microbi dell’intestino del mio cane? Non è che faccio prima passando per l’altra parte??

Scherzi a parte lo studio esiste, o meglio esiste se verranno raccolti i fondi necessari dato che è stata scelta la via del crowdfounding.

L’appello per il reclutamento e’ stato lanciato attraverso i siti di alcuni quotidiani britannici, tra cui l’Indipendent e il Daily Mail

Non vorrai mica che una notizia con un titolo discutibile e informazioni un poco imprecise non sia passato per il Daily Mail? Giornalisti italiani a quando perizie tecniche a Marcianò? Il sito ufficiale è questo. Lo studio è serio? Sì, lo vuole essere e questa campagna pubblicitaria via siti famosi serve per renderlo il più famoso possibile. Giustamente l’ANSA non si sogna minimamente di mettere un link, sia mai che si offrano troppe informazioni…

Lo studio è incentrato sul benessere reciproco che uomo e cane possono offrire, sia a livello psicologico che fisiologico – chi segue il progetto è una antropologa della facoltà di Psichiatria della università dell’Arizona – con uno scopo preciso

“Ciò che esattamente vogliamo verificare e’ se il cane agisca come uno yogurt nell’avere un effetto probiotico” spiega Kim Kelly, una delle ricercatrici. “Pensiamo che i cani potrebbero funzionare come probiotici per migliorare la salute dei batteri che vivono nel nostro intestino

Non è che ci saranno delle sessioni di slinguate con il cane che verrà messo a disposizione ai volontari, ma si voglio studiare gli effetti pro-biotici, cioè gli effetti positivi sulla nostra flora e i vantaggi a livello mentale.

Se la si smettesse di copiare dal Daily Mail e si cominciasse a fare giornalismo vero sarebbe veramente cosa gradita. Speriamo che adesso la bava di cane non diventi un nuovo toccasana di certi ambienti.

Ricordatevi di amare col cuore, ma per tutto il resto di usare la testa.

neilperri @ butac.it

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon o su PayPal! Può bastare anche il costo di un caffè!