Lupo

 

Bufala olimpica!

Ieri sono finite le olimpiadi invernali i Sochi. Ma, questa volta, non è stato solo lo sport a fare da padrone, anche i #SochiFails hanno avuto la loro parte.

Per chi non lo sapesse, #SochiFails riguarda tutti quei disservizi che hanno vissuto gli atleti e i giornalisti presenti a Sochi. Hotel non ancora completati, prenotazioni perse, rubinetti dai quali usciva tutto tranne l’acqua, branchi di cani randagi in giro per le strutture, e chi più ne ha più ne metta.

Ma, fra tutti questi fails, uno in particolare ha attirato l’attenzione dei media mondiali: il seguente video, pubblicato dall’atleta statunitense Kate Hansen.

Come possiamo vedere, Kate ha ripreso un lupo mentre girava per i corridoi del dormitorio. L’incredibile video ha già accumulato più di 4 milioni di visualizzazioni su Youtube.

Ma c’era veramente un lupo a Sochi?

In verità, un Lupo c’era, ma in America.

Il video è opera di Jimmy Kimmel, presentatore del “Jimmy Kimmel Live!”. Durante il suo programma, Kimmel, dopo aver sbeffeggiato i media statunitensi, rivela come è stata realizzato il video bufala.

Dopo aver ottenuto delle foto del dormitorio statunitense, negli studi di Los Angeles è stata realizzata una replica quasi uguale. Dopo di che, è bastato contattare un’allevatrice per il suo lupo e registrare la bufala/scherzo.

Kimmel non è nuovo a queste cose, lo scorso settembre pubblicò un’altro video, divenuto virale, intitolato “Worst Twerk Fail Ever – Girl Catches Fire”.

Scherzo molto divertente, ma che sottolinea la “disperazione” dei media odierni. Sempre alla ricerca di nuovi contenuti, sempre alla ricerca di più visualizzazioni possibili, ma mai alla ricerca delle informazioni verificate.