Questa settimana me la sono presa molto comoda, non ho letto nulla sulle notizie dal mondo per depurare il cervello. Pensare troppo a certi personaggi mi aveva consumato dentro, come un parassita, ma ieri sera ho scoperto che c’è un modo migliore per combattere i parassiti:

ANTI TOXIN NANO

Partiamo dall’inizio: non ricordo come mi ci sono imbattuto, ma arrivo su questo “blog” intitolato “BLOG SULL’ALIMENTAZIONE E LO STILE DI VITA SALUTARI“. Blog tra virgolette perché è un blog finto:

Tutta la parte superiore – HOME, CHI SIAMO, ESSERE SANI, ecc – non è cliccabile, è solo grafica, nessun pulsante o link. Questa pagina è tutto il sito, travestito da articolo che ci parla di salute. La parte scritta in azzurro dovrebbe darci la posizione esatta di dove si trova l’articolo all’interno del sito, ovviamente anche questo è finto e per qualche motivo il titolo dell’articolo “LA NOSTRA BOCCA IL MOTIVO DELL’ALITO CATTIVO” è scritto in tedesco. In teoria non ci sarebbe bisogno di andare avanti: è chiaro che se il sito per sembrare credibile deve imitare un sito vero perché non ha contenuti da mostrare, ma solo un prodotto da spacciare per funzionante, non bisogna perderci tempo. Recentemente mi è capitata la stessa cosa con le torce Lumify X9, lo stile è diverso perché essendo un prodotto “medico” bisogna guadagnarsi la fiducia del potenziale cliente con una parvenza di credibilità, ma sempre con l’ausilio di siti farlocchi.

Andando avanti le cose non migliorano. Chi ci sta guidando nella scoperta dei parassiti umani? Lui, Michele Sciscioli:

In quale campo avrebbe maturato esperienza Michele Sciscioli non è chiaro, non ci viene detto. Nei parassiti? Nella medicina? Nei siti finti? Nelle foto stock di dottori col camice? Credo nell’ultimo campo, perché senza dubbio alcuno quello non è Michele Sciscioli. Facendo una semplicissima ricerca troviamo da dove è stata presa la foto, galleria di foto demo di dottori. Faccio notare che è un sito russo.

Cercando il nome non ho trovato nulla di interessante, potrebbe benissimo essere un nome a caso, anzi è molto probabile. Ribadisco che sarebbe inutile andare avanti, è chiaramente un sito fatto per vendere il prodotto spacciandolo per un miracolo. Riassunto di quanto scoperto finora senza neanche entrare nel merito di quello che viene venduto:

  • Finto blog con link finti
  • Parti del sito in altra lingua
  • Foto falsa
  • Nessuna credenziale per il presunto autore

Non ho intenzione di entrare troppo nel merito della questione parassiti, ma volevo approfondire le foto proposte all’interno dello pseudo articolo. Non ve le ripropongo per decenza, ma mostrerebbero dei parassiti umani. Facendo la ricerca della prima di queste Google suggerisce che si tratti di filaria nei cani. Mi interessava poco in realtà, ma la cosa bella è che ho trovato altri siti praticamente identici a quello che sto analizzando:

http://z-scale.net/blog/filaria-nei-cani.php

Qua è il nostro amico Dr. Giovanni D’Ambrosio che ci dice esattamente le stesse cose – anche lui con 21 di esperienza, stavolta presumiamo medica. Da Linkedin risulta un dirigente di Pneumologia, ma la foto non è la sua, quindi anche qui sarà nome a caso. Nome che ritorna in sito identico che nel nome del link parla sempre di malattie dei cani. La particolarità di questi altri due esempi è che promuovono un altro prodotto:

DETOXIC

I siti che propongono il Detoxic, come abbiamo già visto qualche giorno fa, si spingono un po’ più in là definendolo un farmaco:

Che cosa rende Detoxic così speciale? Che differenza c’è tra questo farmaco e altri prodotti antiparassitari?

Come ho già detto, ad oggi questa è l’unica soluzione antiparassitaria in tutto il mondo. Aiuta a sbarazzarsi completamente dei parassiti: è per questo che è così ricercato dalle catene internazionali di farmacie e dalle aziende farmaceutiche. Rispetto ad altri farmaci antiparassitari, funziona direttamente contro l’intera gamma di parassiti che possono infettare il corpo umano e, considerando i problemi di diagnosi, permette di ripulirlo in modo efficace. Prima ho detto che è quasi impossibile individuare che tipo di parassita abbia infettato il corpo. Detoxic distrugge e rimuove tutti i parassiti che vivono in qualsiasi zona del corpo, dal cervello e il cuore al fegato e l’intestino. Al momento nessun altro farmaco disponibile è capace di questo.

Inoltre, non è un medicinale chimico, bensì un prodotto completamente naturale, cosa che elimina le reazioni allergiche, lo squilibrio della flora intestinale e altri problemi che possono sorgere quando una malattia viene curata con le pastiglie convenzionali, obbligando il corpo a processare un sacco di componenti chimici vari.

Che si tratti di cialtroni è evidente: l’affermazione “è quasi impossibile individuare che tipo di parassita abbia infettato il corpo” forse era plausibile cento anni fa, e che essere naturale elimini le reazioni allergiche e che l’intestino non debba processare un sacco di componenti chimici sono due boiate terrificanti. Infatti nessuno è allergico a cose naturali come i pollini e noci, no? E: o l’integratore è fatto d’acqua oppure il corpo dovrà sempre processare svariati elementi chimici. Ops, ho detto integratore perché, come facilmente prevedibile, NON SI TRATTA DI FARMACI ma di semplici integratori alimentari prodotti da chi non si sa e dove boh. Come scrissi un sacco di tempo fa per l’Envio Shield, un integratore fatto male può essere dannoso quanto un medicinale preso a sproposito, soprattutto se lo si usa congiuntamente a farmaci.

NATURALE NON VUOL DIRE SICURO.

Tutti e due i prodotti sono in offerta speciale che come abbiamo già visto non scade mai, a 49 euro invece di 98, entrambi sono stati testati in un trial del quale ci sono dei bei disegnini ma nessun link a supporto con dati verificabili, e non viene dato l’elenco completo degli ingredienti che compongono i due integratori.

Se per il Detoxic si parla di piante abbastanza comuni come i chiodi di garofano, per il Nano invece ci sono ingredienti interessanti come la bile di orso:

Benissimo, dato che il metodo per procurarla è quello di torturare gli orsi. Animal e vegan friendly direi. Che si tratti di integratori totalmente inutili è abbastanza chiaro, e a riprova del fatto di cercare di accalappiare più boccaloni possibile c’è l’esaustivo e dettagliato elenco di sintomi per capire di avere dei parassiti:

In pratica qualsiasi cosa abbiate, è perché avete un parassita. Nei finti articoli si parla anche di frequenti mal di testa, nervosismo e disturbi del sonno e dell’appetito, quindi in pratica tutti avremmo parassiti. Infatti:

Personalmente ho fiducia nei risultati della ricerca che si è svolta all’interno della nostra Unità. Il classico “alito cattivo” diventa una grave malattia: circa il 92% dei decessi umani è causato da infezioni parassitarie, e non parlo solo di morti per malattia.

In pratica saremmo tutti infestati da parassiti e il linguaggio utilizzato in entrambe le versioni è tale da mettere virus, batteri, funghi e vermi tutti sullo stesso piano oltre a pretendere che questi integratori possano eliminare qualsiasi parassita e qualsiasi sintomo immaginabile, senza alcuna base logica oltre che scientifica.

Ricordatevi di amare col cuore, ma per tutto il resto di usare la testa.

neilperri @ butac.it

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon o su PayPal! Può bastare anche il costo di un caffè!