ATTACCOCHIMICO2

L’articolo che gira è del 10 Aprile e mi rimanda a questa piantina della NASA:

NASA scie chimiche

 

Loro ci aggiungono freccettine rosse

10423260_519742678166622_1415874464105089580_n2

come da prassi ad evidenziare la presenza di scie bianche, scie chimiche, scie maledette…scie di condensa…si perché quelle come ben dovreste sapere sono solo scie di condensa. Ne avevamo già parlato, perché questi articoletti del menga escono ogni tot mesi, e difatti basta andare sull’archivio BUTAC per notare che a maggio 2014 avevamo già trattato le immagini della NASA che avrebbero dimostrato secondo i complottari scia chimisti l’evidenza dell’attacco chimico che stavamo subendo.All’epoca commentavo così:

Ma vedete, complottari delle scie chimiche, mentre chi davvero ama la natura e vuole aiutare il pianeta fa qualcosa di vero e serio, magari riducendo il proprio impatto ecologico, riciclando, usando meno l’auto ecc ecc. Voi siete ecologisti da tastiera, che devono inventare problemi inesistenti, più grandi di loro, contro cui l’unico modo per combattere è scrivere su blog di dubbio gusto e pubblicare fuffa fantasiosa. Voi non siete amanti della terra, difensori del verde pianeta, no, voi siete gente che meriterebbe seriamente qualche trattamento medico di quelli seri, perché a fare le scie chimiche sono i due neuroni che vi girano dentro alla scatola cranica, due neuroni che quando cozzano fra di loro generano le vostre sparate sui blog.

No non ci stanno spruzzando di scie chimiche, sicuramente ci stiamo avvelenando da soli con l’inquinamento, ma non sono gli aerei della Nato a farlo, nessuno sta spruzzando i cieli di bario, solo voi state spruzzando bufale a quintali.

Comunque ad oggi 13 Aprile l’attacco sembra terminato, e i nostri cieli sono più azzurri che mai…

cielopulito