MINIONSNAZI

Arriviamo un po’ tardi a parlare di questa piccola perla, ma dato che il film è appena uscito in Italia, sicuramente tornerà a girare tra le nostre bacheche. Eccola

 

 

IMG-20150903-WA0022 (3)

I Minions erano dei ragazzini ebrei adottati dagli scienziati nazisti per i propri esperimenti. Ognuno di loro spendeva la maggior parte della propria vita in sofferenza e, dato che non sapevano parlare il tedesco, le loro parole erano percepite come dei suoni divertenti dai tedeschi.

Questa versione è priva di una parte che spoilerava di più l’essere bufala: in alcune altre immagini viene detto che il termine minions sia una parola di origine tedesca. La versione originale in spagnolo recita così

Sabía usted?
“Minions” (del alemán “minion” =>”esbirro”) se denominaba a los niños judíos adoptados por los científicos nazis para sus experimentos pasaban gran parte de su vida en sufrimiento, y como no hablaban alemán su palabras eran sonidos hilarantes para los alemanes

In tedesco “minion” vorrebbe dire “sgherro”, “tirapiedi”. In realtà la traduzione va benissimo, ma dall’inglese, e non deriva assolutamente dal tedesco. La somiglianza però c’è tra quella foto e quel minion, ma analizziamo prima i dati che non tornano

  • come abbiamo visto “minions” non è una parola tedesca o di origine tedesca
  • non tutti i minion hanno un occhio solo. Dei 3 famosi è Stuart ad avere un occhio solo, ma in generale hanno quasi sempre 2 occhi
  • la foto non rappresenta bambini ebrei e nemmeno ha a che fare col periodo nazista. E non sono neanche tedeschi

La foto è del 1908 e rappresenta dei palombari inglesi in tenuta da salvataggio da un sottomarino.

c. 1908: Submarine Escape Apparatus (http://buff.ly/TxPn8w)

Posted by Retronaut on Giovedì 26 giugno 2014

 

sub

Come potete vedere non sono bambini, ma sono adulti in tenuta da palombari. Questa bufala ha cominciato a girare in ambienti di lingua spagnola dopo la pubblicazione di un post su Facebook che è esploso e diventato virale.

Successivamente l’autore del post lo ha modificato affermando che aveva a sua volta ripescata questa storia che girava ai tempi della uscita del primo film, che è una scusa del menga essendo sempre una bufala. Dalla Wiki del primo film

  • Minions may be based off the servbot from Megaman Legends as they both are Minions/Servants to an evil character and they both have the same color scheme.
  • The Minions have personalities that are similar to the Raving Rabbids from the Rabbids video game series.
  • Their existence as artificial beings is noted by the final schematics in the little girls’ room. Minions are possibly made from humans by the Minionizer, a ray gun that turns humans into Minions, as seen in Despicable Me: Minion Mayhem at Universal Studios.
    • This is generally considered as non-canon (or just something Gru invented for the express purpose of the ride)
  • One of the short films suggests they are made from a single strand of mutated DNA.

 

Non si capisce se questa bufala sia solo goliardia, un “esperimento sociale”, una trollata o l’ennesimo caso di antisemitismo, ma ovviamente continuerà a girare per anni.

Ricordatevi di amare col cuore, ma per tutto il resto di usare la testa.

neilperri @ butac.it

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon o su PayPal! Può bastare anche il costo di un caffè!