CARTAIGIENICA5

O così vorrebbero farvi credere sul Giornale. Ma siamo lontani dai fatti (che oltretutto il Giornale linka tranquillamente).

Vediamo le due versioni, questa è quella del Giornale:

Per un anno intero Zoe non ha usato né il dentifricio, né la carta igienica, né tantomeno lo shampoo. Un esperimento, raccontato poi al Mirror, che sembra assurdo, ma che gli ha permssso di risparmiare 15mila euro. Tanti. Anche se i sacrifici non devono essere stati semplici da superare.

Mentre la versione del Mirror che il Giornale cita tranquillamente dice:

Green mum Zoe Morrison slashed her family’s spending by £11,000 a year by dramatically changing her lifestyle. Here are some of her tips for how to achieve it.  She’s installed solar panels, rented out a room to students, grown her own veg and blogged about it in the process . She’s also saved £1,176 by buying in bulk, growing her own and freezing leftovers.

And at one point she even gave up toothpaste and toilet paper .

“I have learnt how to make food like bread and yoghurt from scratch. I have learnt how to get what I need without spending lots of money on it, and I have learnt a lot about the environment.” Thanks to these changes, she’s now slashed the family’s yearly spend by more than £11,000 …

Che tradotto:

Zoe Morrison, mamma green, ha tagliato la sua spesa di famiglia di £ 11.000 un anno, cambiando radicalmente il suo stile di vita . Ecco alcuni dei suoi suggerimenti su come raggiungere questi risultati:

  • Ha installato pannelli solari.
  • Ha affittato una stanza per gli studenti
  • Ha cresciuto i propri ortaggi e ne ha parlato sul suo blog.
  • Ha risparmiato altre 1176 sterline comperando all’ingrosso e congelando gli avanzi.
  • Ad un certo punto ha anche rinunciato al dentifricio e alla carta igienica.

“Ho imparato come preparare alimenti come il pane e lo yogurt partendo da zero. Ho imparato come ottenere quello che mi serve senza spendere un sacco di soldi per esso, e ho imparato molto riguardo all’ambiente.” Grazie a queste modifiche, ha ora tagliato spesa annua della famiglia di più di £ 11,000…

Quindi la storia della carta igienica come principale forma di risparmio è un sensazionalismo voluto dagli arguti scribacchini attira lettori, la signora Zoe ha subaffittato a studenti una camera di casa sua ed è probabilmente da lì che viene la maggior parte del suo risparmio, inoltre ha installato pannelli solari e risparmiato sul cibo… ma di tutto questo al Giornale non ne fanno cenno.

È triste che pur di attirare un lettore in più si tiri così via sulla qualità di quello che viene pubblicato.

maicolengel at butac.it

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon! Può bastare anche il costo di un caffè!