truffa

Sta circolando sui social network l’ennesimo concorso truffa.

Congratulazioni utente Vodafone+Italy, sei il potenziale vincitore di oggi!

Ogni selezioniamo a random 10 fortunati visitatori per ricevere un regalo promozionale dai nostri sponsor. Questo è il nostro modo di dirti “Grazie” di essere un utente Vodafone+Italy.  Potresti avere la possibilità di vincere GRATIS un iPhone 6S, una PlayStation 4 o un Samsung Galaxy S6 dopo aver risposto a queste 3 semplici domande.
Nota: 10 fortunati visitatori hanno ricevuto l’invito ma ci sono solo alcuni premi.

Il testo è scritto usando traduttori automatici e nell’originale è in tedesco:

Jeden Saturday wählen wir zufällig 10 glückliche Besucher, die ein Werbegeschenk von unserer Sponsoren erhalten. Das ist unsere Art “Danke” zu sagen, weil Sie ein treuer Deutsche Telekom AGBenutzer sind.   Sie können die Chance auf ein KOSTENLOSES iPhone 6S, PlayStation 4 oder Samsung Galaxy S6 erhalten, nachdem Sie 3 einfache Fragen richtig beantwortet haben.  Hinweis: 10 zufällig ausgewählte glückliche Besucher haben diese Einladung erhalten und es gibt nur wenige Preise.

I commenti dei vincitori sotto al post sono gli stessi, cambiano solo i nomi (geolocalizzati) ma il resto è la stessa fuffa, dedicata a truffare utenti dei social network che si fidano ancora di queste sciocchezze.

Alcuni sostengono che alla fine l’uTonto che ci cascasse se lo merita, e che quindi io questa roba non dovrei sbufalarla. Ma c’è un problema di fondo, l’ignoranza di tanti genitori fa si che non abbiano saputo insegnare ai figli ad usare la rete al meglio. Butac è qui per aiutare principalmente loro, le nuove generazioni, allevate da genitori che usano il web come un elettrodomestico, che non sanno navigare in rete ma solo accedere ai social network, che non sanno distinguere tra il sito della Microsoft e un sito fuffa che lo richiama copiando ed incollando immagini protette da copyright, solo per farci cascare nel tranello.

La cosa più bella è l’url del sito:

LEGGI ANCHE:  Xylella parte 3: l'avventura continua

indirizzo-fuffa

Che vuol farci credere di essere un .com, quando invece è un .xyz dominio tipicamente fuffaro, registrato in forma anonima a Luglio 2015, e da allora usato in maniera diversa, per siti truffaldini di vario genere.

Ma anche non accorgendosi del dominio fuffaro, come si fa a cascare in una pagina così?

truffa-microsoft

Qualsiasi gesto che si fa su questa pagina (eccetto il chiuderla) è un rischio, clikkare su qualcosa, generare un’azione può portare un nostro like ad una pagina Facebook a nostra insaputa, se apriamo la cosa da tablet o cellulare il rischio è maggiore ancora, visto che potrebbe venire dato l’ok ad abbonamenti nascosti, o ad acquisti online non autorizzati.

Avete amici che condividono questo genere di link? Cercate d’istruirli, o eliminateli dalle cerchie delle vostre frequentazioni.

Ocio alla penna, la scusa del “che male può fare, l’ho condiviso sperando fosse buona, ma anche fosse falsa che succederà mai” non è valida in questi casi più che mai. Si tratta di siti spesso infarciti di malware, starci lontano è una priorità assoluta.

maicolengel at butac.it

 Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon! Può bastare anche il costo di un caffè!