Il sito AURET ha pubblicato un annuncio che titola:

È ufficiale: la Meningite è da oggi tra le reazioni avverse al vaccino contro la Varicella

Quando leggo “è ufficiale” il mio sesto senso di demistificatore pizzica sempre un pochino, quindi sono andato a leggermi “l’articolo” che mi avevate segnalato. Il testo è davvero poca cosa:

L’FDA ha aggiunto in data 19 ottobre 2018, la “meningite” come effetto collaterale del vaccino VARIVAX (varicella singolo) a seguito delle segnalazioni di reazioni avverse post marketing.

Per fortuna a corredare queste tre righe c’è un link che ci rimanda al sito dell’FDA, in particolare a una lettera.

Ve ne riporto la parte saliente:

We have approved your request dated April 20, 2018, to supplement your Biologics
License Application (BLA) submitted under section 351(a) of the Public Health Service
Act (42 U.S.C. 262) for Varicella Virus Vaccine Live (VARIVAX) manufactured at your
West Point, Pennsylvania facilities to revise the package insert to include the term “meningitis” in Section 6.2 Post-Marketing Experience and to clarify previously reported terms of “encephalitis” and “herpes zoster.”

Stanno dicendo che nella sezione 6.2 (esperienza post vendita) si deve inserire anche la meningite. Ma è una novità? È qualcosa che non sapevamo?

No, tutt’altro, basta cercare il foglietto illustrativo del Varivax per scoprire che nella sezione 6.2 viene riportato:

6.2 Post-Marketing Experience
Broad use of VARIVAX could reveal adverse events not observed in clinical trials.
The following additional adverse events, regardless of causality, have been reported during post-marketing use of VARIVAX:

Encephalitis; cerebrovascular accident; transverse myelitis; Guillain-Barré syndrome; Bell’s palsy; ataxia; non-febrile seizures; aseptic meningitis; meningitis; dizziness; paresthesia. Cases of encephalitis or meningitis caused by vaccine strain varicella virus have been reported in immunocompetent individuals previously vaccinated with VARIVAX months to years after vaccination. Reported cases were commonly associated with preceding or concurrent herpes zoster rash.

Quindi, come abbiamo già spiegato in altre occasioni, l’FDA obbliga per legge a inserire nel bugiardino ogni effetto che viene segnalato post-vaccino, senza che vi sia alcuna prova della correlazione col vaccino stesso. I casi di meningite segnalati – guarda caso – viene specificato molto chiaramente che sono stati segnalati come avvenuti mesi, o addirittura anni, dopo la vaccinazione.

LEGGI ANCHE:  Putin libera i marò

Tutto questo non significa affatto che vi sia alcuna prova della correlazione tra vaccino per la varicella e meningite. Ma solo che siccome qualcuno ha segnalato questi casi gli stessi vengono riportati. Non spiegare quanto vi ho riportato finora è omissione grave nei confronti del lettore, che si allarmerà e magari non vaccinerà. Ma lo scopo di AURET è esattamente quello: spaventare, non informare.

maicolengel at butac punto it

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon o su PayPal! Può bastare anche il costo di un  caffè!