limonebicarbonato-attivo2

È da tempo che tanti mi chiedono come mai pagine come AttivoTv siano ancora aperte, come mai sia permesso a questa gente di spacciare fuffa a tutto spiano sul web, a volte fuffa pericolosa, come è il caso di quel che Attivo è riuscito a spacciare e far girare molto giusto ieri, 30 Novembre.

limonebicarbonato-attivo

La storia è già vista, vista e trattata sia qui su Butac che su siti decisamente più importanti del nostro, Limone e Bicarnonato  NON CURANO DAL CANCRO, e il continuare a diffondere la cosa fa pensare solo male.

Si perché chi  sostiene che  limone e bicarbonato siano toccasana per la salute sono soggetti che non hanno più a che fare con la Medicina, vuoi perché radiati, vuoi perché non sono mai stati medici. Soggetti  che guadagnano fior di quattrini a proporre le loro cure alternative a poveri disperati che si fidano, poveri disperati che non possono credere che ci sia gente così malvagia da raccontare loro fòle mediche pur di fregargli gli ultimi euro.

E così a me viene il dubbio che i cari gestori di AttivoTv possano essere collusi con chi quelle fòle racconta, facendo del male alla povera gente che ci casca. Può essere che come mi viene proposto a volte qui su Butac ci sia qualche soggetto che offre soldi in cambio di redazionali, redazionali che portino acqua ala mulino di chi truffa i malati.

Non voglio dilungarmi sul perché limone e bicarbonato non siano la cura per un qualche cancro, ne avevamo parlato abbondantemente:

Non parliamo poi dei tanti siti che ne hanno parlato:

Se vedete amici condividere articoli da AttivoTv vi prego fate loro presente che si tratta di un sito per boccaloni, gestito da cialtroni a cui poco interessa la salute dei lettori, molto invece gli incassi pubblicitari.

Non credo sia necessario aggiungere altro.

maicolengel at butac.it

PS

Dietro ad AttivoTv si cela un attività di assistenza informatica, gente che sa bene come fare soldini sul web, vi fareste consigliare una cura medica da un tecnico dei computer?

 Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon! Può bastare anche il costo di un caffè!