dinosauro3

O meglio la notizia che sta rimbalzando da qualche giorno sulle testate italiane e che tanti mi avete segnalato come possibile bufalotta giornalistica è invece notizia reale. Quello che è bufala è il modo, tipicamente pseudo giornalistico, con cui la cosa è stata trattata!

È vero che in Argentina è stato trovato lo scheletro di questo gigantesco dinosauro…ma non è che la scoperta sia una novità…la cosa che ha emozionato i ricercatori è che si è arrivati a disseppellirne oltre il 70% e che così si è potuto misurare il suo corpo mastodontico con precisione mai avuta prima.

Mentre invece i titoloni letti facevano supporre che si trattasse di una scoperta nuova:

In Argentina scoperto il più grande dinosauro mai esistito

dinosauro2

 

Ma la scoperta è del 2005, come correttamente riporta wikipedia:

Dr. Kenneth Lacovara, of Drexel University, discovered the remains in the Cerro Fortaleza Formation in Santa Cruz ProvincePatagoniaArgentina in 2005. Due to the large size of the bones and remote location where they were found, it took his team four austral summers to fully excavate the remains. Mules, ropes, hills, and many team members were needed to finally get the field-jacketed bones to a truck.

L’unica novità è appunto l’aver finalmente completato lo scavo e aver misurato con estrema precisione lo scheletro di questa immensa bestia, cose che hanno premesso la pubblicazione di articoli su riviste scientifiche accreditate, ma la scoperta risale a nove anni fa…