La settimana scorsa parlavamo di bufale alla Camera, e tra gli altri c’erano svariati rappresentanti della stampa. Una domanda che rivolgo a tutti quelli che mi leggono e lavorano nel settore giornalismo: come è possibile prendere sul serio certi proclami sul #bastabufale quando poi si vedono pubblicati articoli così?

«La terza guerra mondiale scoppierà il 13 maggio», la previsione choc

Horacio VIllegas ha elaborato questa teoria sulla base dello studio delle sacre scritture dopo aver avuto delle particolari visioni in sogno.

Non è che quanto sopra l’abbiamo trovato su riviste scandalistiche tipo Cronaca Vera, no no, questo titolone è sull’edizione de Il Mattino, testata giornalistica che esiste da anni. Siamo nel 2017, lo spazio sui giornali dedicato a indovini, sensitive, maghi e fattucchiere deve venire eliminato. Nel 2017 qualsiasi testata che dia ancora spazio a notizie di questo genere sta contribuendo alla diffusione dell’analfabetismo. L’avete presente quante sono le persone che basano la propria vita sulla frase “L’ho letto sul giornale, ci sarà un fondo di verità”? Sono tante, e si fidano perché una volta eravate gli unici organi di informazione o quasi. Pochi ragionano e si rendono conto che voi questa robaccia la pubblicate solo e unicamente perché sperate che venga cliccata da qualche boccalone.

Fosse almeno un articolo critico, che conclude con una battuta, e invece no, si avvalla l’autorevolezza del soggetto dando come informazione aggiuntiva precedenti previsioni:

Secondo quanto riporta Metro, l’uomo avrebbe anche predetto in passato l’ascesa di Trump al potere e adesso si è pronunciato in merito a un conflitto mondiale dalle conseguenze devastanti: «Ho visto sfere di fuoco che cadono dal cielo colpendo la Terra», ha affermato, «Credo che possano essere interpretati come i missili nucleari che distruggeranno il nostro pianeta».

Il veggente ha predetto come data il 13 maggio, ovvero la data che coincide con l’apparizione della Madonna di Fatima: «La genete deve preparasi a quello che sta per accadere, ha poi concluso, «Sicuramente in un periodo di tempo che va dal 13 maggio al 13 ottobre del 2017 scoppierà una guerra che porterà devastazione e morte».

Metro, come Daily Mail, Sun e mille altre testate scandalistiche che circolano nel mondo non è una fonte affidabile, a priori, anche se la notizia non fosse così sciocca come quella in esame. Io non sento ci sia la necessità di sbufalare la cosa, se credete a indovini, maghi e sensitivi non so cosa state facendo da queste parti. E sia chiaro, qui vi parlo de Il Mattino, ma la stessa identica notizia l’hanno pubblicata su Il Giornale, su Libero Quotidiano, L’Eco del Sud, Blasting News. Insomma la fuffa evidentemente vende benissimo.

Su Reddit sostengono (e non fatico a crederci) che quando il sensitivo è stato colto in fallo si sia giustificato dicendo che lui vive su un differente piano astrale, quando lui parla di settimane magari nella realtà sono decadi, vi rendete conto che stiamo riportando fuffa che era troppo fuffosa per venire stampata persino sulla carta igienica?

Giuro, la sezione oroscopo su BUTAC ancora non c’è, ma se insistete potremmo aprirla, ho già in mente il titolo “L’oroscopo di Lola Fox” (vuoi mettere invece che l’altro Fox?).

VERGINE: se hai comperato questo giornale per leggere l’oroscopo la nostra previsione si è avverata

LEONE: un quotidiano che vuole darti ad intendere che nelle stelle è scritto il tuo destino è un quotidiano da smettere di acquistare

CAPRICORNO: non uscire di casa oggi, tremende sventure potrebbero colpirti

ecc ecc ecc

Non credo ci sia bisogno di aggiungere altro.

maicolengel @ butac punto it

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon o su PayPal! Può bastare anche il costo di un caffè!