Oggi ce la caviamo davvero in fretta, siamo alle solite, una citazione condivisa viralmente in rete senza che nessuno si sia minimamente preoccupato di verificarla.

I fascisti del futuro chiameranno sé stessi antifascisti

Tra i tanti che la stanno condividendo ci sono politici, influencer, esperti di media, tutti magari un po’ molto pendenti da un lato politico ben preciso, e tutti molto contenti di poter attaccare l’antagonista usando la frase di un grande statista come il buon Winston.

Ma questa frase Churchill l’ha davvero detta? No. Come ci spiega PaleoFuture:

Did Winston Churchill really say that “The Fascists of the future will be the anti-fascists”? Definitely not.

A similar quote is attributed to Huey Long, a populist Senator from Louisiana, in books and magazines of the 1930s, and 40s: “When fascism comes to America it will be called anti-fascism.” Long was assassinated in 1935 and it’s unclear if he said this, or if it was invented after his assassination. But Churchill never said it.

Winston Churchill ha davvero detto che “I fascisti del futuro saranno gli antifascisti”? Sicuramente no.

Una citazione simile è attribuita a Huey Long, un senatore populista della Louisiana, in libri e riviste degli anni ’30 e ’40: “Quando il fascismo arriverà in America sarà chiamato antifascismo”. Long fu assassinato nel 1935 e non è chiaro se ha davvero detto questo, o se è stato inventato dopo il suo assassinio. Ma Churchill non l’ha mai detto.
Anche su WikiQuote la questione viene trattata, e anche lì le conclusioni sono le stesse, uno degli estensori dell’enciclopedia libera spiega:
I actually contacted the Churchill Society and asked them if Winston Churchill had ever said “the fascists of the future will be called anti-fascists” They replied saying there was absolutely no evidence anywhere of him ever saying is and so, therefore, he didn’t say it. For some reason it has been attributed to him incorrectly.
Ho contattato direttamente la Churchill Society e ho chiesto loro se Winston Churchill avesse mai detto “i fascisti del futuro saranno chiamati antifascisti”. Hanno risposto dicendo che non c’era assolutamente alcuna prova che lui lo avesse mai detto, e che quindi non l’ha detto. Per qualche motivo è stato attribuito a lui in modo errato.
Le ragioni sono ovvie: attribuire una frase del genere a Churchill la legittima, e chi la usa, probabilmente molto più fascista di quanto vuole far credere, ha bisogno di questa legittimazione, volendo dare a intendere che siano gli altri gli estremisti, non lui.
Purtroppo stiamo vivendo un’epoca difficile, ci sono soggetti politici che hanno un disperato bisogno di farsi legittimare e sfruttano ogni possibile trucchetto per farlo. Le fake news sono una via, come anche la diffusione di false citazioni.
maicolengel at butac punto it
Se ti è piaciuto l’articolo, puoi sostenerci su PayPal! Può bastare anche il costo di un singolo degli Iron Maiden!