PRODI

Ne ho parlato più e più volte del perché per me è importante fare corretta informazione: manipolare gli elettori, spostare i favori della po polazione oggi è sempre più facile attraverso lo strumento della rete.

Una di queste, che ci è capitato di trattare più volte qui su Butac, è ImolaOggi, quotidiano telematico imolese molto letto in Italia. Online dal 1997.

Il pezzo di cui vi voglio parlare è decisamente datato, ma mi è stato segnalato da poco e merita decisamente una veloce sbufalata. Anche se il termine non è proprio adatto, diciamo che sono necessarie delle precisazioni.

Ci viene mostrato questo video di Romano Prodi:

Che dovrebbe in teoria avvallare quello che ImolaOggi riporta nel suo brevissimo articoletto:

Nel 1999  Romano Prodi (dipendente della multinazionale mafiosa Goldman Sachs ed affiliato all’organizzazione segreta Bilderberg Group) dichiarava urbi et orbi, a reti unificate: «Con l’euro lavoreremo un giorno in meno, guadagnando come se lavorassimo un giorno in più». E così promettendo, pur di favorire i suoi padroni anglo-americani, ingannò e danneggiò il popolo italiano, non più sovrano.

Nel video Prodi ammette che “La Germania grazie all’Euro è la nazione più potente d’Europa” e che la lira fu svalutata del 600 per 100 quando l’Italia entrò a far parte dell’Eurozona.

Allora, stendo un velo pietoso sull’affermazione in merito a Prodi (personaggio che non ho mai personalmente stimato, ma che in questo caso mi trovo costretto a “difendere”), affermazione che mi può andar bene se la trovo sui vari siti complottari, ma su quella che dovrebbe esser una testata così letta e usata come fonte da svariati politicanti mi lascia lievemente sconcertato (quanto mi lascia sconcertato vedere che tra i fan della stessa ci siano una decina di follower di Butac, ma vabbè liberi di credere alla campana che preferite).

Quella che m’interessa è l’affermazione successiva:

La lira fu svalutata del 600 per 100 per entrare nell’eurozona.

Prodi non ha detto questo, o meglio ha detto che tra il 1964 e il 1999 la lira si è svalutata del 600%, ma la questione non è direttamente collegata con l’eurozona.

E non è difficile osservarlo, esistono siti dedicati  che ci permettono di fare comparazioni nel tempo sull’andamento di una moneta rispetto alle altre.

Vediamo com’è andata la lira dal 1964 al 1999: quante lire per acquistare un marco?

Per mia comodità vi riporto i cambi (la media annuale) ogni 10 anni, ma qui potete trovare il tutto anno per anno, o anche mese per mese.

  • 1964- 1 marco = 157,68 lire
  • 1974- 1 marco= 251, 57 lire
  • 1984- 1 marco= 617, 21 lire
  • 1994- 1 marco= 995,32 lire
  • 1999- 1 marco= 989,99 lire

Lo notate vero che il salto più grosso è tra il 1974 e il 1984? Si quindi, è vero che la lira si è svalutata del 600 per cento come riporta Prodi, ma come lui stesso spiega si tratta si una svalutazione nell’arco di oltre 40 anni. Svalutazione che hanno avuto anche altri. Qualche esempio?

La Spagna, stesso periodo:

  • 1964- 1 marco = 15,06 pesetas
  • 1974- 1 marco= 22,29 pesetas
  • 1984- 1 marco= 56,50 pesetas
  • 1994- 1 marco= 82,62 pesetas
  • 1999- 1 marco= 85,07 pesetas

La Francia, stesso periodo:

  • 1964- 1 marco = 1.23 franchi
  • 1974- 1 marco= 1.85 franchi
  • 1984- 1 marco= 3.07 franchi
  • 1994- 1 marco= 3.42 franchi
  • 1999- 1 marco= 3,35 franchi

(Come si nota pur avendo subito grossa svalutazione rispetto al marco la Francia è riuscita a cavarsela meglio.)

Ma la svalutazione l’hanno avuta tutti rispetto al marco, non solo l’Italia, non per colpa dell’eurozona, basta uscire dalla cerchia dei paesi europei per trovare ad esempio il Canada:

  • 1964- 1 marco = 0,27 dollari
  • 1974- 1 marco= 0,37 dollari
  • 1984- 1 marco= 0.45 dollari
  • 1994- 1 marco= 0.84 dollari
  • 1999- 1 marco= 0.83 dollari

La stessa Gran Bretagna di cui si parla tanto in questi giorni a seguito del referendum sull’uscita dall’Unione:

  • 1964- 1 marco = 0.090 sterline
  • 1974- 1 marco= 0.165 sterline
  • 1984- 1 marco= 0.264 sterline
  • 1994- 1 marco= 0.404 sterline
  • 1999- 1 marco= 0.343 sterline

Ve ne accorgete che siamo stati tutti nella stessa barca? Alcuni paesi hanno reagito meglio altri peggio, ma tutti abbiamo subito grosse svalutazioni rispetto al marco. Senza che l’eurozona abbia molto a che vedere, sostenerlo è fare ancora disinformazione sull’euro, e a cascarci siete sempre in tanti come dimostrano i tanti post che ci è toccato scrivere negli anni.

maicolengel at butac punto it

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon! Può bastare anche il costo di un caffè!